Fenati: paura di essere bocciato per le assenze

fenati assenze scuola

Gli occhi gli sorridono e dal volto traspare già tutta la sua simpatia. L’espressione fresca e felice di Romano Fenati, appena 16 anni e già nuova stella della Moto3, è davvero contagiosa. Domenica scorsa ha trionfato a Jerez, in Spagna, a cavallo della sua Honda ma, tra le dichiarazioni di felicità per la sua vittoria ce n’è qualcuna che lascia trasparire qualche preoccupazione dovuta alle sue troppe assenze da scuola.

A SCUOLA FACCIO I TOUR DE FORCE - Infatti, anche se è già un campione tanto da meritarsi i complimenti di Valentino Rossi e l’appellativo di “miglior debuttante di sempre”, Romano Fenati è prima di tutto un ragazzo e, in quanto tale, si preoccupa anche della sua situazione scolastica: “Frequento la scuola privata, altrimenti verrei bocciato per le mie troppe assenze. Infatti, quando ho le gare, resto fuori anche per delle settimane e quando torno sui banchi sono costretto a fare dei tour de force per tentare di recuperare” ha infatti dichiarato il 16enne campione della Moto3 ai microfoni di Sky Sport 24.

ASSENZE E BOCCIATURA - Infatti, come molti di voi sanno, quello delle assenze e del rischio di perdere l’anno scolastico, è uno dei problemi che preoccupa maggiormente gli studenti e il giovane campione lo sa bene. Infatti, anche se molti già lo osannano, Fenati vuole restare con i piedi per terra e andarci davvero cauto, preoccupandosi, quindi, prima di tutto della sua condizione di studente. In fondo, si sa, i veri campioni sono anche quelli che riescono a rimanere umili e Romano Fenati sta iniziando bene.

Anche tu hai fatto troppe assenze? Scopri se rischi la bocciatura!

Serena Rosticci

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta