Facebook e Playstation: fanno male alla salute

Cristina Montini
Di Cristina Montini

Ore e ore passate davanti al computer, un po' per studiare e molto per fare due chiacchiere virtuali con gli amici? Pomeriggi interi passati a giocare con la Playstation? Se vi riconoscete in questi comportamenti, fate molta attenzione, perché sono in arrivo notizie allarmanti che potrebbero interessarvi.

"IN MEDIO STAT VIRTUS" - Così dicevano i latini e così, ancora oggi, bisognerebbe pensarla. Almeno questo è quanto le ultime ricerche in campo medico sembrano volerci suggerire. L'avvento delle nuove tecnologie, infatti, se da una parte ci ha cambiato la vita, spesso migliorandola, dall'altra potrebbe avere effetti negativi sulla nostra salute: un uso eccessivo di social network e video game, un po' come appare scritto sui pacchetti delle sigarette, può provocare seri danni alla salute.

RISCHI PREOCCUPANTI - Sulla rivista “Biologist”, lo psicologo Aric Sigman, ha recentemente pubblicato un suo studio secondo il quale il troppo tempo trascorso su Facebook, MySpace e chat varie, aumenterebbe il rischio di ammalarsi di tumore, di essere colpiti da ictus o di riscontrare disturbi psichici. E se riguardo a questi ultimi, la notizia non ci sorprende più di tanto, più preoccupante sembra essere tutto il resto dei rischi che si corrono.

TUTTA COLPA DELLA SOLITUDINE - In base a quanto affermato dallo psicologo Sigman, infatti, sarebbe la solitudine in cui ci si immerge quando si passa molto tempo sui social network a provocare un funzionamento anomalo del sistema immunitario e uno squilibrio ormonale, fenomeni che sono alla base di tumori, ictus, patologie cardiache e disturbi ormonali. E allora, ragazzi, viva lo struscio per il corso e gli incontri sulla panchina o sul muretto prediletto dalla vostra compagnia!

DERMATITE DA PLAYSTATION - E non è finita qui. Da un policlinico di Ginevra è stata diffusa la notizia del ricovero di una ragazza di 12 anni per una nuova forma di dermatite: l'”idrosadenite palmare”, causata proprio da un uso smodato della Playstation. La ragazza presentava le mani gonfie e pieni di noduli dolorosi provocati da una infiammazione alle ghiandole sudoripare, infiammazione dovuta dal contatto troppo prolungato con la consolle.
Aiuto ragazzi, ma cosa sta succedendo? È vero che ormai non si può più fare a meno della tecnologia, ma calmi! Non esageriamo!

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta