Brutto litigio? 10 consigli per far pace con i tuoi

SerenaSantoli
Di SerenaSantoli

10 consigli per fare pace dopo la litigata con i tuoi

A volte succede. Specie dopo una pesante giornata a scuola o peggio ancora dopo una discussione con la tua migliore amica. Basta poco ed ecco che arriva immediatamente anche la litigata con i tuoi genitori. Come rimediare? Beh, ci sono diverse soluzioni, ma ricorda sempre che ogni genitore ha il suo carattere e starà a te capire qual è il punto debole dove colpire. Dopotutto mamma e papà sono intoccabili e durante il battibecco è possibile che scappi qualche parola di troppo. Probabilmente saranno frasi che mai avrai pensato di dire ma, si sa, il nervoso gioca brutti scherzi. Scopri 10 consigli utili per fare pace dopo la litigata con i tuoi.

#10 Non scaricate tutto ad altri

Confessare le proprie motivazioni di fronte alle persone coinvolte nel litigio non è facilissimo ma è senza dubbio una grande prova di maturità. Ecco perché è meglio non scaricare il compito a persone esterne solo perché ti vergogni di fare il primo passo.

#9 Un abbraccio vale sempre di più
Non è detto che i cioccolatini, per quanto saranno i preferiti di mamma e papà, siano la soluzione migliore. Un gesto semplice come un bacio o un abbraccio sono sempre apprezzati.

#8 No ai giri di parole
Discorsi preparati e monologhi infiniti non ti aiuteranno affatto. Anzi, perderai tempo per cercare di memorizzare le frasi e rischi di dimenticarti metà delle parole per l’emozione.

#7 Prendi il tempo che ti serve
Le scuse non devono arrivare a tamburo battente. Meglio chiedere perdono solo dopo aver pensato ai motivi reali della lite e del perché siete arrivati a tanto.

Anche i tuoi fanno così?Ecco i comportamenti tipici dei genitori.

#6 E se hai ragione?
Mica è scontato che nella litigata con i genitori tu sia sempre in torto. Sia che siano i tuoi ad avvicinarsi o che sia tu a fare il primo passo spiega con chiarezza perché pensi di aver ragione e cosa non hai gradito del loro atteggiamento.

#5 Non sempre bisogna cogliere l’attimo
Spesso quando si cerca di fare pace a fronte di una discussione si tirano fuori anche altri elementi che non vi sono andati a genio in altre occasioni. Evita se puoi, perché rischi di bruciare anche quella piccola speranza di porre fine al battibecco.

#4 Ogni episodio fa crescere
Collezionando episodi simili -per quanto non sia bellissimo- riuscirai a non sbagliare la volta successiva. Imparare dagli errori è sempre la lezione migliore.

#3 Fai domande a te stesso
Dopo o durante la litigata cerca di non farti assalire dal nervoso isterico e pensa sempre: vale davvero la pena discutere per questo?

#2 Rispetta chi parla
Uno dei motivi per cui la discussione si anima è perché uno parla sopra l’altro. Prima di dire la tua aspetta che mamma e papà finiscano la frase.

#1 Un pensiero ai tanti bei momenti
Dai uno sguardo alle foto, ripensa ai momenti e alle frasi migliori trascorsi con i tuoi. Le emozioni aiuteranno a capire che non c’è niente di più importante al mondo di ricevere il loro affetto.

Serena Santoli -

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta