Daredevil Selfie: ragazza precipita dal tetto di una fabbrica

redazione
Di redazione

selfie

Un selfie può essere pericoloso. Domenica scorsa un gruppo di quattro diciottenni si è avventurato in un vecchio complesso industriale di Montebelluna, l’ex Filatura Monti, per scattare delle foto dai tetti e condividerle sul web. L’arrampicata sul tetto della fabbrica, però, non è andata per il meglio: una ragazza ha messo il piede su un pannello che ha ceduto ed è precipitata giù. È stata subito ricoverata all’ospedale Cà Foncello di Treviso con un trauma facciale, una scheggiatura al femore e forse una frattura dell’anca.

Daredevil selfie: il selfie estremo che può fare male

La nuova moda di scattare questi selfie è stata lanciata da un freeclimber russo, Alexander Remnev, famoso per le sue immagini sui grattacieli più alti del mondo. Si chiamano daredevil selfie e immortalano le situazioni più pericolose. I selfie estremi sono ormai diffusi in tutta Italia. Due settimane fa un gruppo di tredicenni è stato fermato mentre scattavano foto su una linea ferroviaria. L’8 marzo un tredicenne ha perso la vita sui binari alla stazione calabrese di Soverato.
Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta