Ominide 8039 punti

Lanciasagole

Il lanciasagole è uno speciale apparecchio che, secondo le norme della convenzione di Londra, deve essere capace di lanciare una sagola a non meno di duecentotrenta metri con precisione sufficiente.
Esso deve essere dotato nel suo complesso di non meno di 4 sagole e 4 proiettili.
Il nuovo apparecchio lanciasagole Schermuly « International » - « Sicumavi » ha una gittata minima di m. 250 e comprende:
— una pistola lancia razzo - Solidamente costruita con una composizione in bronzo ed acciaio, resistente alla corrosione dell’acqua di mare ed all’umidità;
— 4 razzi - Costruiti in tubo d’acciaio senza saldature, muniti di briglia snodata per assicurarne la massima precisione nel lancio;
— 6 cartucce per l’accensione - Rivestite in ottone e conservate in un recipiente sigillato;
— 4 sagole - Ogni sagola « Viking » di 4 m/m di diametro e lunga 270 metri è rivestita di nylon ha una resistenza allo strappo di oltre 270 Kg. E’ rivestita di una sostanza che permette un’eccellente presa anche quando è bagnata ed è trattata in modo da non marcire. Ogni sagola è raccolta in una scatola impermeabilizzata.
— Accessori per la pulizia della pistola - Essi comprendono: una bacchetta, spazzolini metallici, scovolo di cotone, oliatore, ecc.
— Cassetta di legno verniciato, munita di maniglie per il trasporto, suddivisa in sezioni e con fissaggi interni che permettono una rapida utilizzazione del contenuto.
— Pesi e dimensioni - L’apparecchio completo con cassetta pesa circa 30 Kg. e le dimensioni della cassetta sono: cm. 70x43x21.
Le norme per l’uso appropriato sono le seguenti:
a) aprire la scatola impermeabile contenente la sagola, togliendo
i nastri adesivi e rivoltare all’esterno i bordi della stessa;
b) legare un cavetto pesante alla gassa terminale della sagola contenuta nella scatola facendo attenzione che non venga intralciato lo svolgersi della sagola stessa;
c) legare il capo della sagola all’estremità della coda del cavetto d’acciaio del razzo;
d) aprire l’otturatore della pistola ed inserirvi la cartuccia. NON ALZARE IL CANE;
e) rompere con un dito il disco di carta rossa che è alla base del razzo, introdurre il razzo entro la canna della pistola lasciando nella parte inferiore l’estremità portante il cavetto di acciaio;
f) verificare che non vi sia alcun impedimento alla svolgersi della sagola;
g) eseguire con il corpo mezzo giro a destra, prendendo una posizione fermamente equilibrata dietro la scatola della sagola, con i piedi distanziati tra loro di circa mezzo metro. Impugnare la pistola saldamente tenendo il gomito destro ben aderente al fianco;
h) alzare il cane della pistola, dare 35°-40° di elevazione, puntare e sparare premendo leggermente il grilletto come per lo sparo di un fucile. Il razzo partirà nello stesso istante in cui il grilletto è premuto.
A lancio ultimato, pulire, controllare la pistola e, lubrificarla.
Hai bisogno di aiuto in Navigazione?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email