Ominide 50 punti

Cosa è la sincope?
La sincope è quel suono che inizia sulla parte debole della battuta,per potrarsi sulla parte più forte.
Questa può essere REGOLARE e IRREGOLARE.
- E' regolare quando è compresa tra 2 note che sommate danno il suo valore.
- E' irregolare in tutti gli altri casi.

Cosa è il contrattempo?
Il contrattempo è molto simile alla sincope, perchè inizia sempre sulla parte debole della battuta(o misura)e si protrae sulla parte forte.
La parte debole,è costituita da pause.
Quindi il contrattempo si ha quando c'è un alternanza di:pausa,nota,pausa,nota,ecc...

Cos'è la tonalità?
Per tonalità si intende un campo di suoni che gravitano attorno ad un suono generatore.

La denominazione di un brano si determina in base alla scala al quale il brano è conformato.

I metodi per capire la tonalità del brano(ossia MImaggiore Fa#minore ecc...)bisogna:
- vedere quante alterazioni in chiave ci sono(alterazioni fisse,poste all'inizio del pentagramma).
- Da qui,si può già dedurre quale tipo di tonalità è (se per esempio c'è in chiave un fa# sò che la tonalità è o un SOL magg. opp. un MI min.)
Per verificare quale dei 2 sia, bisogna:
- Veder la parte iniziale e finale di un brano,e notare se le note appartengono all'accordo di SOL(quando si omette il "magg"è sottointeso),oppure all'accordo di MImin(il "min",può esser anche sostituito da un trattino: -),e poi vedere se il brano finisce con un SOL opp. con un MI.Se finisce con un MI sarà MI- invece se finisce con un SOL,la tonalità sarà:SOL magg.

Cosa è la modulazione?
Per MODULAZIONE si intende quel cambiamento di tonalità totalmente estranea a quella di partenza.Quando si cambia definitivamente Tonalità,allora alla fine della battuta,si mette la doppia stanghetta.

La scala musicale

Una scala musicale è formata da 7 note più 1, perchè l'ottava nota è la ripetizione della prima.
Ogni nota ha un proprio nome,perchè non posso dire: la 5°nota della scala, è errato,l a 5°nota della scala ha una sua denominazione ben precisa,e queste denominazioni sono:

- La prima nota,ovvero il PRIMO GRADO,si chiama:TONICA:tonica,che deriva da tonalità,il primo grado è quello più importante perchè da anche la partenza dell'accordo,e insieme al 5°grado,costituisce uno dei cardini del sistema armonico-tonale.

- La seconda nota,ossia il SECONDO GRADO,si chiama:SOPRATONICA,chiamasi così perchè è posta sopra la tonica,non ha molte funzioni principali il secondo grado,ma da solo un'enorme senso di movimento.

- La terza nota,ossia il TERZO GRADO,si chiama:MODALE;CARATTERISTICA O MEDIANTE,è uno dei gradi più importanti,perchè,in un'accordo fa captare subito il suo modo(ovvero se è maggiore o minore).

- La quarta nota,ossia il QUARTO GRADO,si chiama :SOTTODOMINANTE,perchè è posto sotto al 5°grado che si chiama dominante;questo grado gioca un ruolo importante se in un'accordo è presente una "SENSIBILE",che ha la funzione di CONTROSENSIBILE.

- La quinta nota,ossia il QUINTO GRADO,si chiama:DOMINANTE,costituisce la parte fondamentale di un accordo,ogni melodia,passa certamente dalla dominante,chiamasi appunto così perchè,rispetto a tutti gli altri gradi è il più importante,e il più usato.

- La sesta nota,ossia il SESTO GRADO,si chiama SOPRADOMINANTE,chiamasi così perchè è posta sopra il 5° grado,assume una grande posizione di movimento.

- La settima nota,ossia il SETTIMO GRADO,si chiama SENSIBILE(o sottotonica)è ha un'enorme tendenza risolutiva,e tende a concludere un brano,quasi mai un brano termina senza prima passar col penultimo accordo dalla settima di dominante.

(L'ottava nota,ossia l'OTTAVO GRADO,è la ripetizione della TONICA).

Registrati via email