Rudy96 di Rudy96
Eliminato 161 punti

Il Blues

Il blues è un’importante espressione della musica nera che iniziò a diffondersi nella seconda metà dell’ottocento e che ebbe in seguito una grandissima popolarità. E' essenzialmente un canto dal ritmo particolare che esprime quasi sempre uno stato d’animo malinconico.
Caratteristiche musicali del blues sono:
- le parole ripetute più volte e spezzate da lunghe pause, per sottolineare i fatti narrati e per darsi il tempo di inventare nuove frasi;
- generalmente e formato da tre frasi musicali, di cui le prime due uguali;
- il ritmo è sincopato;
- la melodia è costruita sulla scala blues, ovvero su una successione di suoni che non sono disposti né in modo Maggiore né in modo minore.
Il terzo e il settimo grado risultano abbassati di un semitono rispetto alla base maggiore. L’abbassamento delle due note conferisce all’insieme melodico un carattere di tristezza.

Il blues, Good Mornin’ Blues (“Buon giorno malinconia"), racchiude quasi tutte queste caratteristiche.
Il giro armonico è la successione di accordi usata per armonizzare una melodia.
Careless Love (“Amore indifferente") e un blues.
I pochi versi ripetuti sono solo un pretesto per esprimere, attraverso la musica, tutta la tristezza e la solitudine di un uomo infelice.
Tra i blues piu famosi troviamo St. james Infirmary ("L’ospedale di St. ]ames") nel quale si narra la triste storia di un uomo che ritrova la sua ragazza all’ospedale, ormai priva di vita.
Nell’esecuzione strumentale si riconosce la cornetta, tipico strumento jazz simile alla tromba, il clarinetto e le percussioni.

Registrati via email