Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Personaggi dell'Odissea

Elenco dei personaggi del poema epico di Ulisse con caratteristiche, rapporti di parentela e ruolo nella vicenda.

E io lo dico a Skuola.net
Odissea
Storia e caratteristiche dei personaggi
Ulisse o Odisseo: Re di Itaca, autore dell'inganno col quale i Greci distruggeranno Troia. Ulisse è un uomo dall’ingegno multiforme. L’orgoglio e la superbia verso gli dei sono però i suoi punti deboli poiché davanti al conoscere non si tira mai indietro. Ulisse visita nuove terre, nuove popolazioni ma soffre per la perdita dei compagni che voleva riportare a casa sani e salvi. Ama i suoi compagni e fra loro c’è un legame stretto. Ulisse è molto più umano di Achille. Ulisse, oltre ai compagni, non dimentica mai l’amore che lo aspetta a Itaca: Penelope. Non solo è un uomo coraggioso e di gran valore, ma è anche dotato di una grandissima intelligenza e furbizia.
Calipso: maga che vive sull'isola di Ogigia; trattiene Ulisse per otto anni sull’isola con lei. E' innamorata perdutamente dell'eroe greco e non vuol farlo partire: solo l’intervento di Ermete, messaggero degli dei, la convincera'. Prima di farlo partire però cerca di convincerlo inutilmente offrendogli l’immortalità. Ulisse è troppo legato all’amore di Penelope per accettare
Nausicaa: è una ragazza giovane figlia del re Alcinoo re dei Feaci che vivono in un'isola vicino all’isola di Ulisse. Nausicaa pensa sempre all’amore ed è disposta ad aiutare Ulisse. L’incontro che avviene al fiume fra Nausicaa e Ulisse è voluto da Atena ch,e comparendo in sogno a Nausicaa, le consiglia di andare a pulire al fiume il corredo per il matrimonio. Anche questo fa pensare a Nausicaa al matrimonio e alla fine Ulisse è reso più bello dall’effetto di Atena.
Polifemo: è un gigante con un occhio solo in mezzo alla fronte. Polifemo è figlio di Poseidone, dio del mare. Ulisse acceca Polifemo e, da quel momento, Poseidone intralcerà con tempeste e bufere il viaggio del povero Ulisse e dei compagni.
Maga Circe: è una maga che vive sull’isola di Eèa. La maga, con il suo fascino, riesce a sedurre tutti i compagni di Ulisse. Ulisse non li vuole abbandonare cosi li va a cercare e, aiutato da Ermes, che gli da' le erbe anti-veleno, riesce a liberare i compagni dalla loro trasformazione in porci (ma umani come sentimenti e pensieri).
Sirene: le sirene con il loro canto attraevano i marinai, li convincevano a buttarsi in mare e li facevano morire annegati. Ulisse, per la curiosità di sentire il canto delle sirene, si fa legare all’albero maestro e chiude le orecchie dei compagni con la cera. Le sirene, per attirare Ulisse, gli parlano delle scoperte che avrebbe fatto con loro. Il punto debole di Ulisse quindi è la curiosità e la scoperta.
Argo: è il cane da caccia di Ulisse. Il vecchio cane aspetta da 20 anni circa il padrone davanti alla reggia. Quando Ulisse torna in incognita ad Itaca l’animale avverte la presenza del padrone ma, stroncato dall’emozione e dalla vecchiaia, muore.
Telemaco: è il figlio di Ulisse. Telemaco nei libri iniziali cerca il padre e, aiutato da Atena, riesce ad avere spesso notizie sia sulla guerra che, talvolta, notizie sull’arrivo del padre.
Penelope: è la moglie di Ulisse. Dopo la partenza di Ulisse a casa sua si sono stabiliti i Proci che vogliono sposarla, ma ella promette di scegliere un marito solo dopo aver terminato la tela che sta tessendo. Con un inganno, quello di fare la tela di giorno e disfarla di notte, riesce a tenere lontano i Proci che però, dopo aver scoperto l’inganno, decidono un giorno in cui Penelope sceglierà il suo nuovo marito.
Registrati via email
Skuola University Tour 2014