Genius 17364 punti

Prometeo e Pandora

Prometeo aveva ingannato Zeus. Per questo motivo Zeus aveva nascosto il fuoco, ma il figlio di Jopeto gli rubò una scintilla. Il figli di Jopeto era un nobile e un uomo molto ingegnoso. Zeus gli disse che iniziava una grande pena per lui e gli uomini; comandò Efesto dicendo di impastare terra con acqua per creare una bella giovane. Efesto era capace di lavorare con uguale abilità con entrambi le mani. Comparve un immagine di una bella giovane dagli occhi azzurri con riflessi verdi, Atena le annodò la cintura e l’adornò, le misero sul corpo dei gioielli d’oro.
Questa donna fu chiamata Pandora, perché tutti gli abitanti dell’Olimpo le donarono dei doni. Zeus mandò ad Epimeteo, fratello di Prometeo, un dono e lui l’ho accettò. Fino ad allora Epimeteo viveva sulla Terra, lontano da ogni male e senza fatica.
La donna aprendo il coperchio dell’orcio, cioè del vaso, disperse i mali. Tutti i mali erano in mezzo agli uomini, infatti la terra, il mare e le malattie ne erano piene.

Registrati via email