Prometeo

Dopo che Zeus ebbe forgiato tutti gli esseri viventi assegnò a Prometeo (il peveggiente) e a suo fratello Epimeteo (l'imprevidente) il compito di donargli le varie facoltà più opportune per la vita. ma Epimeteo nell'assegnare le facoltà si dimenticò dell'uomo, che rimase quindi indifeso e privo di ogni risorsa; Prometeo allora dovette rubare il fuoco e le arti meccaniche agli dei.
Ma nemmeno così la razza umana era in grado di sopravvivere e per questo motivo Zeus chiese a Hermes di donare a tutti gli uomini indistintamente il sentimento della giustizia, del rispetto reciproco e del diritto (virtù politica)

Registrati via email