blakman di blakman
VIP 9176 punti

Il mito

La parola "mito" deriva dal greco "mythos" e significa "racconto". I miti sono narrazioni antichissime, che risalgono alle radici di ogni civiltà: hanno avuto, e hanno ancora presso alcune popolazioni, un'enorme importanza culturale, sociale e un profono significato religioso. Oggi nella nostra società il significato della parola "mito" si è modificato e la sua intensità si è ridotta. Usiamo questo termine per indicare un personaggio esemplare, qualcuno che rappresenta un modello per le altre persone: miti del cinema, della sport, della canzone. L'aggettivo mitico è diventato anche sinonimo di eccezionale, straordinario. I miti dei popoli del passato e anche delle popolazioni cosidette "primitive" che ancora oggi sopravvivono, sono racconti orali, tramandati a voce di generazione in generazione, che contegono un visione del mondo, una spiegazione di fenomeni e realtà misteriosi. I miti sono il tentativo di dare una risposta alle domande profonde che tutti ci poniamo e che già inquietavano gli uomini dell'antichità: come è nata la vita? Perchè si muore? C'è nell'uomo qualcosa di divino e di immortale? I miti sono le rappresentazioni figurate di una risposta a queste domande, danno spiegazioni attraverso immagini e storie con una narrazione facile da capire e da ricordare. Sono risposte alla sete di verità che muove l'animo umano verso il mistero racchiuso nell'universo, nella vita e nella natura.

Registrati via email