Ominide 116 punti

Cigno e lira

Cigno
Zeus si era innamorato della ninfa Nemesi che per rifiutare le avance del dio si trasformò in molti animali fino a diventare un’oca. A quel punto lui si trasformò in un cigno e riuscì a conquistarla.
Da questa unione Nemesi fece un uovo che poi regalò alla Regina di Sparta e dal quale nacque la
famosa Elena.

Lira
Ermes con un guscio di testuggine un giorno costruì una lira. Apollo intenzionato a riavere i suoi animali, rubati da Ermes , si presentò per reclamare questo fatto, ma ascoltando la meravigliosa melodia di quella lira, gli cedette gli animali in cambio dello strumento. In seguito il dio la diede a Orfeo, che poi si sposò con la ninfa Euridice. Un giorno la donna venne uccisa da un serpente mentre fuggiva dalle avance di un figlio di Apollo. Orfeo, distrutto, scese nell’oltretomba e la sua musica incantò Ade che acconsentì che Euridice tornasse con Orfeo a patto che lui non si voltasse fino all’uscita. Fece strada alla moglie, ma non sicuro che lei lo seguisse a poco dalla luce si voltò, nel mentre perse per sempre Euridice. Orfeo visse tristemente e alla sua morte le Muse posero la lira tra le stelle.

Registrati via email