celo8 di celo8
Genius 9827 punti

Iliade - Introduzione generale

L'Iliade è un poema omerico attribuito ufficialmente ad Omero, ma sulla cui nascita si dibatte da anni nella Questione Omerica. Il suo nome vuol dire "vicende intorno ad Ilio", un altro nome con cui era chiamata la città di Troia. E' composta da 24 libri, parla di cinquantuno giorni nell'ultimo della guerra combattuta tra Achei e Troiani sotto le mura della città degli ultimi. Comincia con il Proemio, in cui Omero, o chi per esso, introduce il tema della narrazione, il litigio, cioè, tra il più forte eroe Acheo, Achille, e il comandante dell'esercito Greco, Agamennone, che provocò il ritiro del Pelide (Achille), dalla guerra. Termina con i funerali di Ettore, il più forte eroe Troiano, ucciso da Achille per vendicare la morte dell'amico Patroclo.
L'Iliade non è considerata un poema storico, ma si dà ormai per certo che sia ispirata a fatti realmente accaduti. Verso la fine del XXIII secolo avanti Cristo, infatti, molte città greche si allearono per compiere una spedizione in Asia Minore, e Troia si trova appunto nei luoghi indicati. Inoltre, basandosi sulle informazioni ricavate da Iliade ed Odissea, non molte, in realtà, l'archeologo Schliemman riuscì per primo a rinvenire la città descrittà nell'Iliade come Troia.

Registrati via email