Mostri nel profondo - Tesina

Tesina di maturità per liceo scientifico sull'esistenza del "mostro interiore". Argomenti tesina maturità: il grande Pascoli decadente, la guerra fratricida, il Pharsalia di Lucano, Freud e il conflitto interiore.

Allegati
Questo appunto contiene 1 file allegato

Questo download è disponibile soltanto per gli utenti registrati.
Dimensione: 1988 kB, scaricato 0 volte

E io lo dico a Skuola.net

Introduzione Mostri nel profondo - Tesina

Il mostro interiore è da sempre compagno dell'uomo nel suo più remoto e recondito angolo della coscienza. Questo tema doveva essere il nucleo centrale del mio ultimo discorso da maturanda nell'ambito della mia tesina di maturità. Trovare una spiegazione, al perché il mostro interiore esista. Cercare di argomentare, cercare nella storia testimonianze del mostro interiore che diventa esteriore. La parte più interessante è stata proprio quella di cercare una spiegazione tra le materie e gli argomenti studiati durante l’anno scolastico. Ho scoperto che secondo le teorie di Freud quello che in realtà Pascoli chiamava 'mostro interiore', altro non è che quella parte dell’inconscio che nasce nel momento in cui gli impulsi di morte vincono sulle pulsioni vitali, nell’eterna lotta che esiste all’interno dell’uomo. Ho capito che proprio per questo l’uomo è per natura agressivo e che le guerre, per quanto disastrose siano, sono necessarie per gli impeti di distruzione dell’uomo. Infatti se razionalmente cerca di mantenere in equilibrio questa sua naturale pulsione alla violenza, rinuncia alla sua «felicità» come vera espressione umana. Ciò che non riesce a controllare in modo razionale sono i sogni, nei quali tutti i pensieri e i ricordi che restano nell’inconscio (''Il rimosso'' come lo chiamerà Freud) assumono immagini apparentemente prive di senso. Costruzioni mostruose che artisti tra cui Dalì, hanno tentato di rappresentare. È risultato inoltre chiaro e lampante che nella storia alcuni uomini non sono riusciti sempre a mantenere sotto controllo gli impulsi. Parliamo di Giulio Cesare, descritto come un uomo che obbediva soltanto all’impeto bellicoso. Oppure basti pensare a Hitler e ai suoi crimini contro l’umanità, come saranno definiti nel processo a Norimberga tutte quelle violenze e quell’orrore compiuto nei campi di sterminio. Fatti che ho deciso di mostrare attraverso gli occhi dei Sonderkommando, vittime costrette ad essere carnifici. C’è chi ha proposto una soluzione di tipo fiabesco all’estirparzione del male dall’uomo e dal mondo. Ma a differenza di fiabe e favole dove esiste sempre un lieto fine, per R.L. Stevenson l’unica cura al male interiore, all’incontrollabilità di quegli impulsi primordiali è la morte. Ma è davvero impossibile trovare una soluzione all’aggressività dell’uomo? L’unica soluzione è davvero arrivare alla guerra e alla violenza? È la stessa domanda che si porrà Einstein nel carteggio con Freud, intitolato ''Perché la Guerra?'', risalente al 1931. Freud spiegherà che la guerra, paradossalmente è l’unica soluzione, l’unico modo in cui l’uomo placherà la guerra interiore fatta di attrazione e ripulsione. Un po’ come quella che avviene tra due cariche elettriche, o tra due poli magnetici, nel concetto di campo in ambito fisico. Legami elettrici che esistono anche all’interno delle cellule, all’interno del DNA stesso. Il DNA, costituito da cariche negative e positive inseparabili se non ad alte temperature. Quelle necessarie alla denaturalizzazione del DNA stesso, che una volta denaturalizzato viene a ibridarsi con nuovi segmenti di DNA, detti transgeni a formare i nuovi mostri interiori. Mostri che all’apparenza sono programmati per essere perfetti e privi di parassiti, ma che all’interno sono geneticamente sintetici, non naturali.

Collegamenti

Mostri nel profondo - Tesina

Italiano - Il Grande Pascoli Decadente.
Latino - La guerra fratricida, il Pharsalia di Lucano.
Inglese - Dr Jekyll and Mr Hyde a novel by Stevenson.
Arte - Surrealismo, Dalì, analisi del quadro Premonizione di Guerra civile.
Chimica - OGM Mostri dal bell'aspetto.
Filosofia - Freud: Il conflitto interiore.
Storia - Sonderkommando e testimonianze di mostruosità umana.
Fisica - Tra forze di repulsione e attrazione.

Registrati via email
In evidenza