1984: la menzogna passa alla storia, tesina

Tesina di maturità per Liceo delle scienze applicate sui rapporti delle società di massa con i mass media attuali, con collegamenti alle varie materie scolastiche su questo tema trattato.

Allegati
Questo appunto contiene 1 file allegato

Questo download è disponibile soltanto per gli utenti registrati.
Dimensione: 1154 kB, scaricato 1 volte

E io lo dico a Skuola.net

Introduzione 1984: la menzogna passa alla storia, tesina

“Il partito vi diceva che non dovevate credere né ai vostri occhi ne alle vostre orecchie” (G.Orwell).
Ho voluto incentrare la seguente tesina di maturità sul romanzo 1984. Ho letto questo libro quasi per caso e non sono mai stata più felice di aver fatto questa scelta.
Il motivo principale del perché abbia scelto proprio questo argomento per la mia tesina è forse quello di ritrovarci catapultati in un contesto paradossalmente identico a quello descritto in quelle pagine. Orwell aveva previsto tutto: E’ riuscito a centrare l’elemento che più di qualsiasi altro incarna la nostra epoca e la nostra società, sopraffatta dalla perdita di ogni originalità e individualità.
Ancor di più mi affascina e mi spaventa allo stesso tempo il potere che sono riusciti ad acquistare i mass media al giorno d’oggi, la semplicità con il quale una pubblicità ,un immagine commerciale o una sola parola possano annullare quelli che sono sempre stati i nostri pensieri e ideali,fino a farceli rinnegare o addirittura cancellare.
Mi spaventa come ognuno di noi sia costretto a nascondersi giorno dopo giorno dietro ad una maschera per poter essere accettato, e come chi non lo faccia venga escluso,denigrato,ucciso, senza alcun tipo di problema o di un briciolo di umanità.
Mi spaventa come ciò che ci unisca come genere umano non sia più l’essere ,appunto,uomini … ma sia la marca di un paio di jeans, l’orientamento sessuale, o il colore della nostra pelle.
Mi terrorizza come chi ci governa riesca ad abbindolare un essere umano dotato di un cervello e di intelligenza superiore ad ogni altra specie,con la stessa facilità con cui un lupo attira la sua preda nella tana: con l’inganno.
Non è assolutamente possibile che nessuno si sia mai fermato a pensare su quanto sia importante mantenere una propria identità,dei propri ideali,delle regole morali proprio per evitare di farsi ingannare.
La mente è il bene più prezioso che ognuno ha per poter vivere come decidiamo noi e non come vorrebbero gli altri, e dobbiamo preservarla da tutto questo degrado.
Gli argomenti che andrò a trattare nella mia tesina vanno a riscoprire principalmente dove e quando hanno origine queste ideologie e comportamenti che hanno reso la società di oggi così crudele e superficiale,andando a vedere come la Russia venne governata negli anni trenta sotto la dittatura di Stalin.
Attraverso il pensiero e la poetica di Luigi Pirandello riusciremo meglio a comprendere i meccanismi che scaturiscono all’interno della mente umana quando si vive all’interno di una società di massa come quella odierna,e quali siano le soluzioni al problema secondo l’autore.
La pittura violenta e ad impatto di E.Munch daranno voce a tutta l’angoscia,alle critiche, alla corruzione, all’uguaglianza quasi in serie del popolo ,come se fossimo i prodotti appena sfornati di una fabbrica che ci realizza come meglio crede e che oggi chiamiamo società.
Come ultimo argomento offrirò in lingua inglese ,un quadro generale della situazione storica che ha portato alla nascita dell’età moderna ,con tutte le caratteristiche i cambiamenti che hanno influenzato gli scrittori dell’epoca e la loro letteratura.

Collegamenti

1984: la menzogna passa alla storia, tesina

Storia - Dittatura di Stalin in Unione Sovietica.
Italiano - Pensiero e poetica di Pirandello.
Arte - La pittura di Munch.
Inglese - 1984 di George Orwell.

Registrati via email
In evidenza