Terza prova maturità 2017: istituto tecnico AFM

redazione
Di redazione

tutte le informazioni da sapere riguardo la terza prova degli istituti tecnici

Se c’è già chi ha terminato la parte scritta dell’esame di maturità 2017, c’è anche chi al momento è nel pieno della terza prova o addirittura deve ancora cominciarla.
Oggi infatti, lunedì 26 giugno, la maggior parte dei maturandi d’italia svolgerà l’ultimo scritto del loro esame per poi riversare le energie rimaste nell’orale. Ma come funziona la terza prova? Ecco tutto quello che c’è da sapere con particolare occhio agli istituti tecnici AFM.

La terza prova istituto tecnico Amministrazione finanza e marketing

La prova, avente un voto massimo di 15 punti, si va a sommare con le due già svolte e vi darà il voto con cui vi presenterete all’orale. Per raggiungere la sufficienza basteranno però solamente 10 punti, arrivarci preparati è quindi fondamentale per superare l’ultimo e più temuto ostacolo.

Il regolamento della terza prova

La prova consiste in quesiti di vario tipo riguardanti tutto il programma svolto durante l’anno che abbracceranno un massimo di 5 materie. I quesiti però, a differenza delle prove precedenti, non saranno ideati dal Ministero bensì dalla vostra commissione nello specifico; è importante dunque conoscerne i membri e ripassare le materie da loro insegnate.
La durata, come le domande, sarà stabilita dai professori selezionati ma non dovrebbe andare oltre le 3 ore. Potrete consegnare il vostro elaborato quindi già dopo un’ora e mezza dall’inizio, ma attenzione a non avere troppa fretta!

Il materiale necessario per la terza prova

È fondamentale avere con sé tutti gli strumenti validi per ottenere un qualsiasi vantaggio: la calcolatrice per i quesiti di matematica ed i vari dizionari potranno essere di vitale importanza per strappare un 10.
Cercate comunque di consultarvi con la commissione per verificare tutti gli strumenti ammessi: sarà a loro discrezione accettarli o meno.

Prepararsi al meglio

Abbiamo pensato di darvi qualche dritta per arrivare più tranquilli e sicuri all’inizio della prova, ecco quali.

- studiate le materie insegnate dai membri della commissione tralasciando le altre, saranno quelle l’oggetto della prova!

- esercitatevi rivedendo le simulazioni svolte durante l’anno o svolgendone delle nuove. Skuola.net ve ne fornisce una serie con tutti i tipi di quesiti possibili;
- ripassate tutti gli argomenti, ma in modo generico: è necessario infatti conoscere solo i fondamentali di ogni cosa.

I quesiti della terza prova amministrazione finanza e marketing

Ecco inoltre tutte le possibili modalità di domande della terza prova, che, come detto, saranno selezionate appositamente dalla vostra commissione e quindi non reperibili sul nostro sito.

- Trattazione sintetica degli argomenti;
- Quesiti a risposta singola;
- Quesiti a risposta multipla;
- Problemi scientifici a soluzione rapida;
- Casi pratici e professionali;
- Sviluppo di progetti.

Consigli utili

mantenete sempre la calma e non fatevi prendere dalla fretta, potreste cadere in banali errori di distrazione; rileggete attentamente il vostro elaborato una volta terminato: potreste aver saltato delle parti o commesso errori a causa dello stress. All'inizio, leggete attentamente le domande a risposta multipla ed andate per esclusione, vi semplificherà la scelta. Questo è tutto ciò che vi serve per affrontare il “quizzone” di maturità e lanciarvi verso il tanto agognato 60.
Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta