Orale Maturità: sui Social è affare di famiglia

Esame Orale Maturità: sui Social è affare di famiglia

Ancora sui libri? Non siete i soli: anche in questa settimana si stanno svolgendo gli esami orali della maturità 2014, e chissà che, in alcune scuole, non si arrivi anche alla settimana prossima o oltre. Lo stress ormai è alle stelle per tutti coloro che non sono ancora riusciti ad archiviare la maturità, mentre i compagni di classe più fortunati sono già al mare. Ma il tempo della riscossa ci sarà anche per voi: il fatidico giorno arriva per tutti e, dopo la tensione, finalmente la libertà. A questo punto, potrete aprire di nuovo i Social e vedere cosa è successo nel mondo mentre voi pensavate solamente a Hegel, a D’annunzio e alle guerre mondiali. Ed ecco che vi appare lo spettacolo dei post di genitori, parenti, fratelli e cugini che si sono sbizzarriti con effusioni pubbliche, nomignoli imbarazzanti, manifestazioni d’ansia e confessioni di angoscia. I protagonisti? Voi e il vostro esame di maturità orale! Pronti per vederne alcuni?

MAMME COMMOSSE – Lacrime di gioia per i frugoletti che finalmente tornano a casa vincitori! Le prove di maturità sono finite e adesso non resta che sapere quale sarà il voto. Ma la mamma è sempre la mamma e accetterà qualsiasi risultato…o no? Nel frattempo la commozione è d’obbligo e anche il Tweet. Del resto, anche se ormai siete “maturi”, siete alti 1 metro e 90 e avete più barba di vostro padre…per la mamma siete sempre i piccoli di casa!


COMPLICITA’ – Può capitare che la partecipazione non sia solo emotiva e succede quando papà e figlia si trovano entrambi sotto esame. A questo punto, è naturale sentirsi sulla stessa barca e condividere tutto, anche il tipico look di chi, per giorni, non ha fatto altro che chiudersi sui libri. Che non sempre è il massimo della cura.

NOMIGNOLI IMBARAZZANTI – I social sono come biglietti da visita: l’immagine è tutto su Twitter o Facebook. Finché non arriva mamma e ti chiama pubblicamente “cucciolo”. Il lavoro di cesello sul tuo profilo è crollato miseramente con un solo Tweet genitoriale ma non ti preoccupare: sei in buona compagnia. Soprattutto durante l’esame di maturità, quando i parenti sono generalmente presi da un improvviso attacco creativo e affibbiano nomignoli ai poveri studenti con grande nonchalance. “Gioia di zia”, “amorina” sono solo alcuni di questi. Maturandi, attenti: l’imbarazzo è dietro l’angolo.



ANSIA PARENTALE – E poi arriva lei, la grande protagonista di questi esami di maturità, l’unica e sola compagna di vita del maturando: l’ansia. Tuttavia c’è chi, non considerando sufficiente quella che ogni studente porta con sé in questo momento della vita, decide di sfogarsi pubblicamente sui social dichiarando la sua angoscia per l’esame del proprio figlio, cugino, fratello. Provocando in lui sicuramente tanta fiducia e positività.


Carla Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta