7 compagne di classe con cui passare i 100 giorni alla maturità

compagne di classe

I 100 giorni alla maturità sono dietro l'angolo. Si, lo sappiamo che accanto alla gioia della festa c'è anche l'ansia dell'avvicinarsi degli esami di Maturità. E sappiamo anche che questo è il momento della nostalgia perché si avvicina la fine dell'ultimo anno delle superiori. Della tua classe tra pochi mesi non rimarrà che un dolce ricordo. Ti abbiamo fatto piangere? Dai, non fare così...pensa che oggi è la festa della donna. Hai già fatto gli auguri alle tue compagne di classe? Se no, ti aiutiamo noi ricordandoti i 7 tipi di compagne di classe che ti hanno accompagnato in questi lunghi anni di scuola e che, nel bene e nel male, non dimenticherai mai. Anche perché spesso ti hanno letteralmente salvato la vita! Quale occasione migliore per ringraziarle se non festeggiando con loro i 100 giorni alla maturità dedicando loro un bel brindisi?

7. La rappresentante di classe

E' sempre in campo per la battaglia: quando c'è da chiedere l'assemblea, o quando bisogna spostare il compito, è lei che negozia con il prof di turno. Ogni manifestazione è sua, per ogni sciopero è in prima linea. Se non funzionano i termosifoni fa il sit-in, il flash mob se il bagno si è rotto. Sì, è vero, appena apre bocca è un comizio - il più delle volte insopportabile. Ma in fin dei conti è un piccolo prezzo da pagare.

6. Quella che hai sempre amato (boys only)

Fin dal primo momento, il primo giorno, il primo ciao...da quell'esatto istante l'hai saputo: questa ragazza sarà la rovina dei miei anni di scuola. Per certi versi avevi ragione. Per 5 lunghi anni, hai perso spiegazioni importantissime per guardare i suoi bei capelli, interi pomeriggi a pensare alla volta in cui ti ha sfiorato con la mano. Se non fosse che si è fidanzata con il tuo migliore amico dal secondo giorno di scuola....però pensaci. Ti ha dato un buon motivo per stare seduto in classe.

5. La friendzonata (boys only)

Eh già, purtroppo la vita è ingiusta. Mentre sbavavi per la più carina della classe, lei era il tuo angelo custode. Ti ha fatto copie dei suoi appunti per aiutarti a studiare (un po' scarabocchiati,come non mancavi di farle notare), ti portava la merenda (certo, non un granché, come le hai detto più volte), ti ha anche fatto conoscere i suoi genitori, offerto il cinema, regalato dvd delle tue serie tv preferite. Sarà sempre una carissimissimissima amica che amerai tanto di bene per sempre.

4. La miracolata

E' negata. Non ce la può fare. E' sempre sull'orlo della bocciatura. Ma alla fine ci riesce. Ogni volta hai pensato che dovesse essere l'ultimo anno in classe insieme, e invece eccola qua, con tutti voi in quinta. Bisogna brindare al miracolo, ma anche per un ulteriore dettaglio: fino all'ultimo ci sarà sempre qualcuno - lei - che a scuola va peggio di te.

3. La più brava della classe

Ora devi ammetterlo, è stata la tua ancora di salvezza. Sì, a volte ha messo il braccio sul foglio per evitare di farti copiare, non ti ha risposto al telefono per i compiti dell'indomani, ti ha ignorato quando l'hai supplicata di darti gli appunti della lezione alla quale sei stato assente. Ma vuoi mettere tutte quelle volte in cui è andata volontaria per alzare la sua media dal 9.55 al 10 pieno (impedendo che la tua passasse dal 6 meno al 4.5)? Quanto le hai voluto bene?

2. La casinista

Senza di lei non c'è ricreazione. E' la prima a scendere in cortile, l'ultima a salire. Non riesce a stare zitta un momento, ha sempre la risposta pronta - anche con i prof - e, diciamoci la verità, non ha mai ascoltato una parola della spiegazione né aperto libro. E' l'anima della festa, quando organizza un'uscita sai già che ti divertirai. Non hai mai avuto un aiuto da lei per l'interrogazione o il compito, questo è sicuro. Ma qualsiasi cosa la classe facesse, ci è sempre andata di mezzo (salvando tutti quanti).

1. La tua compagna di banco

Hai condiviso gioie e dolori, penne, matite, libri, dizionari ecc ecc. Con lei ti sei confidato, hai scritto pagine di cavolate sul banco, hai messo in atto strategie per copiare ai compiti in classe e riti voodoo per non essere interrogato. Era lei che chiamavi quando ti servivano i compiti per l'indomani, sempre lei che guardavi quando, interrogato alla lavagna, cercavi un suggerimento dal banco. Ora è giunto il momento per l'ultima, grande missione insieme: salvarsi alla Maturità. Comunque vada, sai che su di lei potrai sempre contare.


Carla Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
Tutto quello da sapere sull'alternanza scuola lavoro

Nella prossima puntata ospite in studio il sottosegretario del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Gabriele Toccafondi. Con lui parleremo di alternanza scuola lavoro. Non perdere la puntata!

27 aprile 2017 ore 16:30

Segui la diretta