luisa00 di luisa00
Habilis 712 punti

Gertrude era figlia di un nobile principe milanese e feudatario di Monza, il quale, fin dal suo concepimento, decise di destinarla alla monacazione, per mantenere indiviso il patrimonio familiare riservato al primogenito.
Gertrude,già all'età di sei anni, venne accolta in un monastero dove le furono riservati parecchi privilegi rispetto alle compagne, le quali per reagire alle sue ostentazioni di grandezza, raccontavano dei loro progetti matrimoniali futuri,conoscendo il destino di Gertrude,già scritto dai genitori,come madre badessa.
Gertrude, ascoltando queste conversazioni, cominciò a nutrire profonda invidia,tanto che scrisse una lettera al padre per comunicargli il desiderio di non volere diventare più monaca.
Gli atteggiamenti delle suore in convento lasciarono intendere alla ragazza che il padre si adirò molto per quella lettera e provando un forte senso di risentimento, non osò più ripetere lo stesso errore.

Prima di diventare monaca era obbligo far trascorrere alle ragazze,un periodo a casa dei genitori,e così arrivò anche il momento per Gertrude.
La ragazza, arrivata a casa, fu segregata nella sua camera e le fu impedito di partecipare ai ricevimenti.
Col tempo Gertrude si innamorò di un paggio,ma fu intercettata mentre gli recapitava una lettera, il padre venendo a conoscenza di questo fatto, le riferì che l'avrebbe perdonata a condizione che si pentisse e entrasse, il prima possibile, in monastero come monaca.
Gertrude, umiliata, acconsentì e dopo essere stata sottoposta all'esame di un sacerdote, incaricato per conformare che non fosse indotta alla monacazione,fu accettata in monastero.
I primi anni di clausura, furono per Gertrude un inferno,resi più sopportabili solamente dall'incontro con il giardiniere Egidio, con il quale iniziò una relazione segreta.
Questo rapporto clandestino determinò in Gertrude comportamenti aggressivi e quando una suora,venendo a sapere della sua relazione, la minacciò di raccontare ciò che aveva scoperto, organizzò con Egidio un piano per ucciderla.

Hai bisogno di aiuto in Personaggi Promessi Sposi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email