Ominide 78 punti

Uomini e topi

Questo libro narra di due uomini, uno di nome George e l'altro di nome Lennie. Quest'ultimo non è una persona cattiva ma senza volerlo combina danni dappertutto. Questo lo porta a fuggire con il suo amico George dai loro posti di lavoro e così non riusciranno a guadagnere abbastanza soldi in nessun posto per comprarsi un ranch.
Arrivati al nuovo lavoro, George dice a Lennie che quando si sarebbero presentati dal loro datore lui non avrebbe dovuto proferire parola perchè, visto che non era molto intelligente, avrebbe potuto fare brutta figura. Ma se il datore di lavoro l'avesse visto lavorare, ne sarebbe rimasto sbalordito.
Arrivati al ranch gli fanno varie domande e Lennie cerca di restare in silenzio ma, alla fine, cede.
Iniziano a lavorare e il loro dirigente rimane sbalordito dalla velocità con cui Lennie carica i sacchi di grano. George risponde che, anche se Lennie non è molto intelligente, quando lavora lo fa molto bene.

Lennie racconta ad un signore che dopo aver quadagnato abbastanza soldi sarebbe andato a comprarsi il ranch che aveva già trovato insieme a George. Questo signore senza un braccio si interessa molto e gli dice che, siccome il braccio gli era stato mozzato mentre lavorava, il proprietario gli aveva dato come rimborso danni 300 dollari e che, siccome al mese guadagnava 30 dollari, si sarebbe potuto aggiungere a loro in modo che tra un mese si sarebbero potuti a comprare la fattoria. Inoltre aggiunge che, essendo vecchio, gli avrebbe lasciato un testamento dove avrebbe ceduto tutto a loro due.
Dopo vari giorni di lavoro, George e tutti gli altri vanno nel paese e lasciano Lennie che era andato a vedere il cagnolino di Slim, il suo "capo cantiere”.
Lennie inizia a giocare con il cagnolino quando, ad un certo punto lo morde e, per farlo smettere Lennie cerca di toglierlo ma lo uccide. Lennie si dispera perchè sa che George si sarebbe molto arrabbiato e non gli avrebbe fatto più accudire ai conigli.
George e Lennie si ritrovano alla macchia dove si erano accampati prima di essere andati al nuovo lavoro e George estrae la pistola e uccide Lennie.

Commento

Vi sarete domandati perchè lo ha ucciso; se lo volete sapere leggetevi il libro.
Questo libro mi è molto piaciuto perche racconta la storia di due persone che sono talmente tanto amiche che stanno sempre insieme e cercano di superare ogni problema insieme, finchè George sfinito uccide il suo amico per il bene della comunità. Questo mi ha fatto molto riflettere e ho capito di dover stare attento perchè per le mie azioni ci potrebbero rimettere anche le persone a me più care che poi, sfinite dalle volte che hanno “pagato” per causa mia cercherebbero di liberarsi di me. Questo libro potrebbe essere molto utile per le persone che credono che il mondo giri intorno a loro, in maniera da capire che non è così.

Consiglierei a tutti di leggere questo libro.

Registrati via email