Cronih di Cronih
Genius 23969 punti

Recensione Guerra e pace

Guerra e pace di Tolstoj

Il romanzo Guerra e pace, scritto tra il 1865 e il 1869, e considerato uno dei piu grandi romanzi storici di tutti i tempi: Tolstoj stesso ne era consapevole, tanto che amava paragonare il suo la voro all'iliade. Guerra e pace racconta le vicende di tre famiglie, i Bolkonskij, i Rostov e i Bezuchov, dal 1805 al 1820, nella cornice di importanti eventi storici: la guerra tra la Russia e la Francia napoleonica, la sconfitta nella battaglia di Austerlitz, a cui partecipò il principe Andrej Bolkonskij (uno dei protagonisti del romanzo Guerra e pace), l'invasione della Russia da parte della truppe francesi, la guerra patriottica che vede insorgere il popolo, in difesa del territorio nazionale, l'incendio di Mosca e la sua liberazione. Tolstoj riesce a dominare uno sterminato numero di personaggi, una trama di vicende molto vasta e a conservare l'unita del romanzo nell'intrecciarsi dei due temi fondamentali, indicati dal titolo: la guerra e la pace. Nel romanzo c'è un legame cosi stretto tra i personaggi storici e quelli d'invenzione che gli uni sembrano indispensabili agli altri in una narrazione compatta, armoniosa e avvincente. I personaggi, come abbiamo detto, sono numerosissimi e si muovono con le loro gioe, dolori, le ansie, le aspettative nei grandi avvenimenti della storia Russa che subiscono o ai quali danno un forte contributo. Protagonista femminile indimenticabile di Guerra e pace è Natasa Rostova, che compare fin dall'inizio del romanzo, adolescente sbarazzina e timida, e la cui storia personale s'intreccia con lo svolgersi della storia ufficiale.

Registrati via email