Cla.22 di Cla.22
Ominide 134 punti

Assassinio sull'Orient Express

Titolo: Assassinio sull'Orient Express

Anno di pubblicazione: 1934

Autore: Agatha Christie

Brevi note biografiche: nasce a Torquay nel 1890 in una famiglia borghese e viene istruita dalla madre. Nel 1906 va a Parigi per studiare canto ma non ottiene risultati così torna in Inghilterra e conosce il colonnello Archibald. Durante la prima guerra mondiale lavora in ospedale e poi spinta da una scommessa con la sorella iniziza in piano conflitto mondiale a scrivere il suo primo romanzo, The Mysterious Affair at Styles che verrà pubblicato nel 1920. Conosciuta come la più famosa giallista al mondo, ha scritto anche romanzi rosa che però non hanno avuto altrettanto successo con lo pseudonimo di Mary Westmacott. Nel 1971 ha ricevuto il più alto riconoscimento britannico, divenendo Dama dell'Impero .

Trama: l'investigatore Hercule Poirot viaggia sul famoso Orient Exprress. Il treno è pieno e una notte viene ucciso uno strano tipo: Ratchett. l'omicidio avviene mentre il treno è bloccato nella neve perciò Poirot ne deduce che l'assassino è sul treno. Dopo aver analizzato gli indizi si scopre che il vero nome della vittima è Cassetti, l'organizzatore del rapimento della piccola Daisy Armstrong che si conclude con la morte di 5 persone. Vengonoo interrogati tutti i passeggeri ma non si scopre niente. Più tardi la mente geniale di Poirot riesce a collegare tutto quello che è successo: tutti i 12 passeggeri del treno erano legati alla famiglia Armstrong, così ognuno di loro ha sferrato un colpo di pugnale alla vittima così si spiegano le ferite molto diverse. Alla fine si deciderà di dare alla polizia una soluzione diversa: che uno sconosciuto, è entrato nel treno, ha pugnalato Ratchett e poi si è scappato durante la notte.

Personaggi:
- Signor Bouc: vecchio amico dell'investigatore e direttore della Compagnia Internazionale dei Vagoni Letto che tende ad arrivare a conclusioni troppo affrettate così Poirot cerca di frenare il suo entusiasmo sminuendo le sue ipotesi
- Dottor Consantine: medico greco che aiuto il dectetive ad analizzare il corpo. Ha dei pregiudizi verso gli stranieri.
(i due aiutanti)
- Hector MecQueen: aiutante della vittima. Lo accompagnava nei suoi viaggi perchè Ratchett non sapeva palare le lingue straniere
Conduttore Pierre Michelle: cittadino francese e conduttore della vettura Istambul-Calais. Padre della cameriera che si era suicidata
- Henry Masterman: cittadino inglese e cameriere della vittima. Cameriere in casa Armstrong

- Matha Abbhard: cittadina americana e donna molto chiaccherona. Nonna della piccola Daisy nonché madre della singora Armstrong.
- Greta Ohlson: cittadina svedese. Badante di Daisy
- Principessa Dragomiroff: naturalizzata francese e molto ricca. Madrina si Sonia Armstrong(madre di daisy) e molto amica di Linda Arden
- Conte Andrenyi: cittadino ungherse. Marito della contessa
- Contessa Andreyi: cittadina unghersese. Sorella della signora Armstrong perciò zia di Daisy
- Colonnello Arbuhnot: cittadino inglese e unico uomo a fumare la pipa. Migliore amico del signor Armstrong(padre di Daisy che si è suicidato)
- Cyrus Hardman: cittadino americano "incaricato da Ratchett per proteggerlo". Amato della cameriera che si è suicidata
- Antonio Foscarelli: naturalizzato americano di origine italiana che ama le macchine. Autista in casa Armstrong.
- Mary Debenam: cittadina inglese. Istruttrice in casa Armstrong
- Hildegard Schemidt: cittadina tedesca e cameriera della principessa Dragomiriff. Cuoca degli Armstrong (gli assasini)

Protagonisti: Hercule Poirort era un poliziotto che quando si trasferisce in Inghilerra fa il dectetive. Risolve il caso stando attento alla piscologia delle persone che interroga. Basso, grasso e con dei baffi neri. E' molto preciso sia quando lavora sia nel privato: cura con particolari attenzioni i suoi baffi e si veste elegante. E' sempre alle ricerca della verità anche la più impensabile

Descrizione soggettiva: il personaggio che mi è piaciuto di più è il singn.Bouc perchè me lo immagino molto buffo e dalle idee confuse come forse sarei io se fossi coinvolta in un omicidio oppure la principessa Dragomiroff che con quel suo fare da gran dama si fa riconoscere da tutti i passeggeri e perchè non è capace di mentire o almeno di non farlo nel odo migliore e poi perchè è molto legata alla sua amica tanto da commettere un omicidio per amor suo. Altri personaggi che mi hanno colpito molto sono il conduttore e la cameriera tedesca, il primo perchè sembra molto freddo anche se in modo positivo nonostante stia vendicando la morte della sua unica figlia e la seconda perchè all'inizio pare molto fredda ma poi come riceve un complimento dal dective si addolcisce un pò come forse farebbero tutte le donne. E la vittima. . per quanto possa essere stato cattivo forse ucciderlo non era il modo giusto per punirlo ma capisco la contessa che vendica la sorella che è forse una delle persone più importanti con i genitori.

Momenti topici:
- Poirot sente un'importante frase prima di partire: ..dopo quando tutto sarà finito..
- Poirot che non riesce a dormire e sente cosa succede la notte del'omicidio
- scoperta la vera identità della vittima
- vengono interrogati i passeggeri
- vengono trovati l'arma, la divisa da conduttore e il kimono scarlatto
- Poirot capisce la soluzione ma non la rivela ai suoi aiutanti
- Poirot espone a tutti i passeggeri le due soluzioni
- Si decide di dire alla polizia iugoslava la prima ipotesi anche se falsa

Commento: al contrario di molti altri libri mi è piaciuto dall'inizio forse perchè non capivo quasi niente e volevo riuscire a scoprire la verità. Sino alla fine non avevo idea di chi potesse essere l'assassino e mai avrei pensato a tutti infatti scoperto tutto sono rimasta molto sorpresa, perchè è stata una grande vendetta e ben organizzata e dall"elesticità" e l'intuito di questo grande investigatore che è Poirot e più tardi dalla fantasia e l'impegno che deve averi messo la Christie nel scrivere questo libro che posso dire di aver letto tutto d'un fiato e che mi ha saputo tenere incollata alle pagine sino alla fine.

Registrati via email