Ominide 76 punti

''Acciaio ''
TRAMA :
Il romanzo intreccia molti argomenti tra cui l'amicizia di due ragazze , Francesca e Anna ,
la crisi economica, la droga e altri molto importanti che sono molto attuali .
La vicenda si svolge in via Stallingrado a Piombino , le due ragazze sono invidiate da tutti per il loro fisico
slanciato e per la voglia di vivere . Francesca ha un padre che la picchia e la madre vorrebbe divorziare
ma sa che economicamente non potrebbe sostenere il peso delle spese di che spaccia droga per guadagnare soldi in modo da potersi divertire i sabato sera andando nei night club , Arturo il padre dei due ragazzi traffica quadri ed è sempre fuori casa perchè ricercato dalla polizia . Francesca un giorno , confessa i suoi sentimenti ad Anna e quest'ultima cerca di allontanarla . Fra le due nasce l'odio e Francesca sente che il nuovo fidanzato di Anna , Mattia , la sta allontanando da lei perciò si avvicina a Lisa .Francesca appena quattordicenne si avvicina al mondo dei night club come ballerina ,convinta di poter sfondare nella tv .Dopo vari avvenimenti , Mattia mentre sta lavorando uccide Alessio e per questo Anna si allontana da lui e le due amiche una mattina si vedono e si salutano .

Francesca presa dall'emozioneva va a fare colazione a casa di Anna e decidono di andare all'Elba per stare insieme come i vecchi tempi. Questo libro mi è piaciuto molto per diversi motivi. All'inizio ero un po' spaventata da tutte le pagine che
sono contenute nel libro ma quando l' ho iniziato a leggere mi ha coinvolto molto . L'amicizia delle due ragazze
è davvero profonda e mi stupisce che ancora adesso ci possa essere una situazione economica così degradata sopprattuto
nel sud Italia. Gli argomenti trattati sono quelli che ascoltiamo tutti i giorni in televisione ma in questo libro vengono descritti molti più aspetti che stanno dietro a tutte queste sfere affrontate. L'adolescenza ,la voglia di sfondare in tv , di essere guardate ammirate da tutti come vogliono le due protagoniste . Non mi rispecchio per niente nella due protagoniste perchè sono abbastanza egocentriche mentre io sono molto timida ma comunque leggendo il romanzo mi sono immedesimata nella storia che è una cosa che mi succede quando la lettura è davvero piacevole .

Personaggi:
Anna Sorrentino e Francesca Morganti :

'' Anna e Francesca te lo sbattevano in faccia che erano belle . Dovevano sempre ogni sacrosanto minuto , dimostrarti che erano meglio di te che loro avevano vinto ,a priori per sempre '' .
Avevano tredici anni quasi quattordici. Erano la mora e la bionda . Si fiondavano dentro al mare insieme e uscivano mano nella mano come due fidanzati . Di loro si parlava da molto tempo intorno ai tavoli del bar della spiaggia i ragazzi ammiravano la loro bellezza , le sfigate le invidiavano e altri ragazzi più piccoli scrivevano il loro nome sulle panchine .Amavano quando erano da sole in casa spogliarsi davanti allo specchio e iniziare a cantare canzoni in inglese , sapevano di essere osservate ma proprio questo le eccitava e le invogliava a continuare .Amavano sentirsi il centro del mondo . Anna e Francesca crescevano in delle famiglie in cui dovevano sopportare un padre troppo apprensivo e l'altro che a mala pena era presente .

Anna era molto ambiziosa , voleva studiare e per questo aveva scelto il liceo classico come Lisa ,una sua cotanea , mentre Francesca aveva scelto l'istituto professionale e lo aveva dovuto lasciarlo per prendersi cura del padre a cui era stato anputato un dito .Erano due ragazze caratterialmente diverse ma unite da una forte amicizia


Questo libro mi è piaciuto molto per diversi motivi . All'inizio ero un pò spaventata da tutte le pagine che sono contenute nel libro ma quando ho iniziato a leggere il libro mi ha coinvolto molto . L'amicizia delle due ragazze è davvero provonda e stupisce che ancora adesso ci possa essere una situazione economica così degradata soprattuto nel sud Italia. Gli argomenti trattati sono quelli che ascoltiamo tutti i giorni in televisione ma in questo libro vengono descritti molti più aspetti che stanno dietro a tutte queste sfere affrontate . L'adolescenza ,la voglia di sfondare in tv , di essere guardate ammirate da tutti come vogliono le due protagoniste . Non mi rispecchio per niente nella due protagoniste perchè sono abbastanza egocentriche mentro io sono molto timida ma comunque leggendo il romanzo mi sono immedesimata nella storia che è una cosa che mi succede quando la lettura è davvero piacevole .

Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email