Cronih di Cronih
Genius 23969 punti

La bella Emma Rouault, figlia di un agiato propietario terriero, si sposò con Charles Bovary, un mediocre medico di provincia, già vedovo di un'anziana signora. Emma è ambiziosa, sognatrice, inquieta. Charles ama invece la routine borghese e ha gusti grossolani. Charles è un marito premuroso, ma superficiale e non si accorge che Emma non riesce a tollerare la squallida vita della provincia normanna. Nel mentre Emma legge romanzi "rosa" e si convince sempre più che soltanto l'amore come quello descritto nei romanzi può renderla felice anche vivendo in quel modo. Si invaghisce dapprima di Leon, impiegato in uno studio notarile, ma è un amore inespresso che termina quando il ragazzo si trasferisce a Parigi. Non appena fu abbandonata da Leon, Emma conosce Rodolph Boulanger, un donnaiolo impenitente che la seduce e la abbandona poche ore prima di una romantica fuga d'amore e cosi Emma cade in una cupa crisi esistenziale. Charles è molto preoccupato dello stato di salute della moglie, ma non comprende i reali motivi. Per allontanare la profonda malinconia, Emma prende lezioni di pianforte a Rouen, dove incontra di nuovo Leon, ormai uomo esperto. I due divengono amanti. Per Leon Emma si indebita con un usuraio, che la ricatta. Nel frattempo, Leon lascia Emma, che, ormai disperata, si uccide avvelenandosi con del veleno per topi. Alla fine Charles diventa consapevole dei vari tradimenti della moglie. Poco tempo dopo, anche Charles Bovary muore, per vecchiaia.

Registrati via email