Landy, Derek - Skulduggery Pleasant

La storia si svolge a Dublino,capitale dell’Irlanda.Siamo nei tempi di oggi,quando Stephanie è al funerale del ricchissimo zio scrittore di libri fantasy-horror che dicono sia morto per caso naturale. Stephanie non è di quel parere e neanche lo straniero incrociato al funerale e poi durante una notte che passa nella sua nuova casa che gli era stata ereditata, ereditando praticamente tutto dallo zio. Lo straniero nascosto dietro ad un capello, due occhiali e un abbigliamento da detective, quello che in realtà è. Togliendosi quell’abbigliamento non è altro che un magrissimo scheletro. Il suo carattere e il suo modo di fare fanno si che Stephanie voglia seguirlo nella ricerca di chi ha realmente ucciso lo zio, scoprendo tutto il mondo che lo zio raccontava nei suoi libri e che esistono davvero. Streghe, lettori della mente, elfi, imprese criminali, omicidi sono l’affascinante mistero che gira nell’aria di Dublino. Con l’aiuto di amici Skulduggery affronteranno una dolorosa guerra tra bene e male.

Commento

Secondo me questo libro è uno dei migliori che ho letto. Ha tanti colpi di scena,e dei momenti bellissimi. Mi piace la suspense che lascia e i momenti d’azione che lo rendono particolarmente diverso dagli altri. È un misto tra horror, thriller e giallo. Il mio personaggio preferito è naturalmente Skulduggery lo scheletro che anche se niente non ha nulla conserva un animo mitico.

Registrati via email