Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

L'Alchimista - Paulo Coelho (2)

Recensione del libro L'Alchimista, ripercorsa sinteticamente e esplicitando il messaggio dell'autore.

E io lo dico a Skuola.net
L'Alchimista
Nel romanzo L'Alchimista, Paulo Coelho racconta la storia di Santiago, un giovane pastore andaluso, amante della propria attività.
Questo giovane ragazzo sogna per più volte di trovare un tesoro in Egitto vicino alle Piramidi. Anche se inizialmente non dà molta importanza a questo sogno, in seguito decide di approfondire e scoprire il perché e il significato del sogno.
Inizia così il suo viaggio, durante il quale incontra molti personaggi, quali la zingara e il re, la cui funzione appare dapprima incomprensibile. Proprio il re spronerà Santiago ad andare fino in fondo nella sua ricerca. Ma gli ostacoli sono tanti. Il ragazzo si lascia convincere a vendere il gregge e va in Africa allo scopo di raggiungere l'Egitto. L'accoglienza che riceve non è delle migliori, infatti, Santiago viene subito aggredito e derubato di tutto il denaro che gli anni precedenti aveva guadagnato, lavorando presso un venditore di cristalli; denaro che rappresenterà per lui più di una volta, una tentazione ad abbandonare la ricerca del suo sogno.
Il ragazzo si affianca ad una carovana; per una guerra tra clan nel deserto, questa carovana è costretta a fermarsi presso un'oasi; qui Santiago conosce l'Amore per una ragazza, Fatima e dopo aver visto il futuro grazie al volo di due sparvieri e averne parlato ai capi dell'oasi, conosce l'Alchimista.
Questi lo condurrà attraverso il deserto e grazie a lui Santiago conoscerà ed entrerà nell'Anima del mondo. Dopo aver molto viaggiato insieme, l'Alchimista lascia il ragazzo solo a raggiungere le piramidi. trova il punto in cui dovrebbe essere il tesoro, ma sxavando non trova nulla.
Gli si avvicinano, mentre scava, due uomini per derubarlo. Uno di questi rivela a Santiago, dopo che il giovane aveva raccontato la sua storia, che anche lui aveva fatto lo stesso sogno, ma la meta da raggiungere era la Spagna, e nello specifico una chiesetta abbandonata.
Il ragazzo comprende allora il ignificato d'ogni cosa e torna in Spagna, si reca in quella chiesetta e scavando trova il tesoro.
Ilgiovane Santiago non rappresenta alro che la giovinezza di un uomo e con essa la continua ricerca. Il messaggio dell'autore è quello di non ricercare la felicità e la gioia chissà , perché sono dentro di noi, nel nostro cuore. Il viaggio nel deserto, le difficoltà, i vari incontri sono specchio di ciò che accade nella vita e che ci porta a crescere. La figura emblematica dell'Alchimista è la nostra coscienza, colei che disvela il nostro io. L'Alchimista guida Santiago allo stesso modo in cui dovrebbe fare la coscienza di ognuno di noi.
Contenuti correlati
Accedi con Facebook
Registrati via email