Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

L'alchimista - Paulo Coelho

Recensione del romanzo scritto dal celebre scrittore sudamericano Paulo Coelho, L'alchimista, con analisi dei personaggi.

E io lo dico a Skuola.net
Scheda del libro "L'alchimista" di Paulo Coelho
* Autore: Paulo Coelho è nato a Rio de Janeiro nel 1947; assieme a Gabriel Garcia Marquez è uno degli scrittori più famosi in America Latina.
* Tempo: nel romanzo non viene specificato l'arco di tempo nel quale avviene la storia, ma dalle vicende possiamo intuire che si svolge nell'arco di due anni; infatti il ragazzo rimane nella bottega del Mercante per un anno e dopo essersi soffermato così a lungo intraprende un lungo viaggio attraverso il deserto.
* Spazio: il racconto è ambientato in vari luoghi che in prevalenza sono esterni. Il romanzo si apre con la descrizione del paesaggio dell'Andelusia (Spagna); da lì il ragazzo va a Tangeri (paese nell'Africa del nord), attraversa il deserto nordafricano fino ad arrivare alle Piramidi in Egitto. Gli spazi interni sono pochi e non molto descritti.

I personaggi
I personaggi principali sono il ragazzo di nome Santiago e un alchimista. Santiago era un giovane pastore andaluso che fino all'età di sedici anni era stato in seminario perché i suoi genitori volevano che divenisse prete e costituisse motivo di orgoglio per una modesta famiglia contadina, come qualle da cui proveniva, che lavorava solo per sfamarsi e dissetarsi. In seminario aveva studiato latino, spagnolo e teologia; ma fin da bambino sognava di conoscere il mondo, così lasciò il seminario. Il suo sogno era di viaggiare. Di Santiago non abbiamo né descrizione fisiche né morali; possiamo solo intuire che era un ragazzo molto timido, riservato ed era anche molto riflessivo. Per Santiago il viaggio significa la scoperta di nuove culture,di nuove religioni e di nuove lingue e queste entreranno a far parte della sua cultura. L'altro protagonista è l'alchimista. Di lui sappiamo soltanto che era vecchio e saggio, infattidurante il viaggio verso le piramidi, l'alchimista istruisce il ragazzo nell'ambito dell'alchimia, della natura e dei sentimenti. Nel romanzo sono presenti molti personaggi secondari, di cui cito solo alcuni come Fatima, il Mercante di cristalli, l'inglese e il re di Salem. All'interno degli avvenimenti sono molto importanti perché saranno proprio loro a spingere il ragazzo verso questo viaggio.

Tematiche
Il romanzo ci vuole stimolare ad una riflessione che riguarda la società moderna, cioè la mancanza di ascolto al nostro cuore e la mancanza di un rapporto con la natura. Infatti nella società moderna gli uomini hanno sempre più contatti con le nuove tecnologie, mentre non hanno più contatti con la natura.

Riassunto
Santiago, un giovane pastore andaluso, aveva un sogno ricorrente: quello di trovare un tesoro vicino le piramidi. All'inizio non badò molto a ques to sogno, ma l'incontro con il re di Salem gli fece cambiare il punto di vista delle cose. Il re di Salem gli insegnò a capire i segnali che servivano per arrivare al tesoro. Il ragazzo, allora, iniziò il suo viaggio prendendo una nave che attraversava lo stretto di Gibilterra; alla sera dello stesso giorno si trovò in un paese del nordafrica dove, dopo essere stato derubato di tutti i suoi averi, rimase per più di un anno al servizio del mercante di cristallo. Quando ebbe i soldi necessari per ripartire, prese a far parte di una carovana che avrebbe attraversato tutto il deserto Incominciò il lungo viaggio che a metà fu interrotto da una guerra tra clan del deserto. La carovana si fermò in un'oasi dovae Santiago conobbe l'alchimista e la sua amata Fatima.
Più tardi, nonostante ci fosse ancora la guerra in corso tra i clan, Santiago riprese il viaggio assieme all'alchimista, dal quale imparò molte cose. Arrivò alle piramidi, dove scoprì che in realtà il tesoro non si trovava lì ma in una chiesetta in Andalusa da dove lui era partito e dove poi decise di tornare.
Contenuti correlati
Accedi con Facebook
Registrati via email