Ominide 50 punti

L'amore catulliano tra ragione e sentimento

Nel suo Liber Catullo tratta l'amore ispirato da Lesbia e Giovenzio. A Lesbia dedica il maggior numero di componimenti; tuttavia Giovenzio ebbe un posto importante nella vita del poeta. A lui dedica infatti delle espressioni di passioni, proprio come quelle dedicate a Lesbia.

Carme 48
Per esprimere la voglia di baci che il poeta vorrebbe dare a Giovenzio, Catullo utilizza la stessa iperbole dei carmi 5 e 7 per Lesbia.

L'amore per Lesbia condiziona gli umori e le amicizie del poeta.
Della storia d'amore con Lesbia si possono ricostruire le varie fasi:

Prima fase: incontro e primi momenti di felicità

Carme 68
L'incontro avviene nella casa che Allio ha messo a disposizione del poeta: la donna non respinge Catullo, anche se è più grande di lui di dieci anni.

Carme 2
Lesbia gioca con il passero, immagine di tranquillità.

Carmi 5 e 7
Carmi famosi che parlano dei baci

Carme 51
Tratta gli ffetti provocati dalla contemplazione della donna, riproponendo il modello dell'ode 31 di Saffo.

Seconda fase: crisi del rapporto

Il rapporto tra i due finisce poiché Lesbia tradisce più volte Catullo.

AMORE: passione drammatica e sconvolgente, dissidio interiore del poeta.
VOLERE: seguire la ragione, non abbandonarsi alle illusioni.
DISVOLERE: seguire il cuore, tormento di ricordi di momenti lieti.

Carme 85
Il poeta soffre perchè non sa esprimere il suo desiderio in un sentimento definito.

Carme 76
L'amore è per il poeta una malattia che gli impedisce di vivere.

Terza fase: razionalizzazione dell'amore

Carme 72
Amare (passione dei sensi) e Bene velle (affetto che deriva dalla stima).

La vicenda amorosa si sublima: nel rapporto amoroso, come nei rapporti d'amicizia, c'è l'importanza della fides (fiducia) e del foedus (patto).

Registrati via email