Erectus 2101 punti

Le commedie del servus callidus

Le commedie "Pseudolus, Bacchides, Mostellaria e il Miles Gloriosus" rientrano nello schema degli intrecci e personaggi ricorrenti, ma non hanno l'elemento del matrimonio finale. In queste commedie gli antagonisti sono quasi sempre le figure del padre, del lenone e del soldato; ricorrentemente i giovani vengono perdonati dai padri che di conseguenza perdonano anche i servi che aiutano i giovani nelle loro malazioni. Le beffe solitamente le subiscono le figure di antagonisti esterni alla famiglia tra cui molto spesso il soldato e il lenone (o ruffiano).

Il protagonista effettivo di questo tipo di commedie è il servo che, nelle vicende drammatiche, aiuta l'adulescens innamorato. Su di lui (il servo) è frequente l'attenzione del pubblico; inoltre è una figura abile nel mettere in scena beffe e inganni, grazie anche al carattere spavaldo, sfacciato e burlesco.
Gli antagonisti inerenti a questa tipologia di commedie sono solitamente rappresentati tramite "caricature iperboliche": ad esempio, il "Miles Gloriosus" nell'omonima commedia, Ballione nella commedia dello "Pseudolus" i quali incarnano, di fatti, la spudoratezza propria del lenone, con una comicità acuta ed esaltata in modo esageratamente grottesco e caricaturale.

Registrati via email