Ominide 114 punti

Celtic Britain

The Iberians

La Bretagna fu invasa nel Neolitico dagli Iberici, persone che si diffondevano lentamente dal Sud. Noi ritroviamo di loro reperti archeologici. I tumuli sepolcrali contengono bicchieri o tazze di argilla antica. La più famosa struttura è il megalite di Stonehnge, nel sud est dell’Inghilterra. Esso è costruito di pietre azzurre, trasportate per 300 kilometri dal Galles. Costruire qualcosa di così grande mostrava come doveva essere importante Stonehenge per queste persone.

The first people that came in Britain were Iberian from South. We found out a lots of archaeological remains like beakers or cup of pottery. The most famous structure is the Stonehenge. It’s a megalith built of blue stone; it must have been very important to these people.

The Celts

Introno al 700 a.C. i Celti iniziarono ad arrivare dal nord est della Germania. Oggi le loro lingue sono rimaste in Galles “il gallese” e il “celtico” in Scozia. Diversamente dalle persone del mediterraneo, i celti erano alti e muscolosi. avevano pella chiara, occhi blu e capelli biondi. Loro erano agricoltori, cacciatori e pescatori. Loro costruirono fossati difensivi, costruiti sulla cima delle colline e attorno a rifugi e centri tribali. Loro negoziavano ferro, alluminio e merci d’argento, argilla e vestiti tra le tribù. Le loro giacche, gonne e pantaloni erano di stoffa dipinta a strisce o a quadri, fissata da un pezzo di gioielli. I tartan scozzesi possono provenire da questi. I leader delle tribù erano guerrieri che combattevano dal loro carro. Una famosa leader era una donna, Boudicca, che combattè contro i romani per vendicare la morte del marito e l’umilazione.

The Celts arrived to Britain from Germany. They left us their lenguages: Walesh in wales and Gaelic in Scotland. They were strong and tall, had fair skin, blue eyes and blond hair. They were farmers, hunters and fishers. They bartered iron, tin, clothes and pottery between tribes. Their leaders were warrior who fought from chariots like Boudicca that fought the Romans to avenge her husband’ death.

The priests

I druidi erano i sacerdoti dei Celti; loro erano importanti non solo nella religione, ma anche nella giustizia, l’educazione e le cure mediche. Tenevano le loro cerimonie nel cuore della foresta e non nei templi. Anche oggi, in Inghilterra, il vischio, una pianta che cresce sugli alberi di quercia, è considerata speciale ed è usata per decorare le case a Natale con altre piante sempreverdi.

Celts’ priests were the “druids”. They were important for more things : religion, justice, education and medicine. Celts’ ceremonies are held in the forest, not in the temples. Even today the mistletoe is considered special and used for decorate huoses at Christmas.

Their religion

In generale, i Celti adoravano gli elementi naturali come il sole, la luna, gli alberi e i fiumi, da quando l’acqua fu considerata come un elemento sacro che generava la vita e come la porta del mondo dopo la morte. Loro credevano nell’immortalità e nella trasmissione dell’anima da una persona all’altra. Si pensava che la vita dopo la morte si trascorra ancora nella Terra nelle caverne, nelle colline o nei laghi, e questa idea contribuiva a dare la natura connotazioni magiche.

The Celts worshipperd the natural elements like the sun, the rivers, the trees and the water. They believed in immortality and believed that the life after death was spent on the Earth in the natural elements, so, this idea give something of magic to the nature.

Bloods for gods.

Un modo per comunicare con il mondo spirituale, come in molte civiltà, era attraverso il sacrificio. I Celti offrivano oggetti preziosi agli dei: più era preziosa l’offerta e più era potente l’azione della propiziazione. Così un sacrificio umano si teneva solo in un tempo di grande bisogno o per esprimere grande gratitudine alle forze soprannaturali. Il sacrificio più usato degli animali è quello degli animali domestici. La prova scritta della venuta dei Celti venne dai Romani, dopo la loro invasione nel 55 d.C. quando i Celti della Bretagna aiutarono i Celti della Gallia contro Roma. Questa era una ragione della conquista romana della Bretagna. Un’altra ragione era l’agricoltura e la prosperità commerciale.

The Celts made a sacrifice for to ask at gods some propitiation, more important was the object of sacrifice, more powerful the act of propitiation. They made a human sacrifice only at times of very need but they often sacrificed a domestic animals. Rome took Britain for the agricultural and commercial prosperity.

Registrati via email