Genius 74901 punti

Alcmane di Sardi

Alcmane è il più antico dei lirici corali di cui abbiamo qualche frammento degno di nota. Giunto a Sparta come schiavo, fu liberato per il suo ingegno. Fu musico, poeta e maestro di coro. Divenne il poeta nazionale dei Dori senza rinunciare alla sua sensibilità amorosa che lo caratterizza. Alcmane impiega il dialetto dorico con forme epiche ed eoliche, un sapiente uso del linguaggio quotidiano e della similitudine. Alcmane nonostante avverta la difficoltà di vivere, come altri poeti che tendono al pessimismo, la sua poesia risulta essere una riflessione, più che un doloroso rimpianto.

Registrati via email