Porta-laptop a prova di bomba: invenzione italiana

Carla Ardizzone
Di Carla Ardizzone

porta-laptop indistruttibile

Mattia Ventura è un ragazzo italiano, vive a Roma e ha 21 anni. Oggi è un giovanissimo imprenditore che, grazie alla sua idea rivoluzionaria, ha raccolto più di 41mila sterline sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter.com, dove giovani di tutto il mondo propongono i loro progetti a potenziali compratori. Oggi il primo stock del suo porta-laptop indistruttibile è stato prodotto e dal prossimo mese verrà distribuito ai primi 500 clienti. Mattia è uno di quei giovanissimi talenti che, in Italia, si stanno creando da soli la propria professione in un momento di crisi del mercato del lavoro. Verso queste nuove realtà si sta muovendo l’iniziativa di Skuola.net e Ford in tour per le università alla ricerca di giovani startupper italiani.

UN PORTA-LAPTOP INDISTRUTTIBILE –“Ha una compattezza e leggerezza adatta al quotidiano ma è pronto a scalare l’Everest o a navigare il Rio delle Amazzoni” : così viene descritto il prodotto ideato da Mattia sul sito dedicato all’e-commerce. Oggi è possibile prenotare uno dei 500 esemplari del primo stock. Il giovanissimo romano ha trovato i fondi per realizzare la sua idea sul web: dopo aver presentato il prodotto sulla piattaforma Kickstarter.com, è riuscito a raccogliere ben 41.441 sterline da simpatizzanti e potenziali compratori. Il successo dell’idea gli è valso l’interesse di un business angel, un finanziatore che ha permesso a Mattia di dimezzare la quota-obiettivo sul portale di crowdfunding.

UN GIOVANISSIMO STARTUPPER – Come si legge in una sua recente intervista, Mattia è un ex studente di Economia che ha preso poi la via dell’imprenditoria. Vista una iniziale ritrosia da parte di finanziatori italiani, Mattia ha deciso di intraprendere l’avventura del crowdfunding. Per poter usufruire di Kickstarter.com, che lavora nel mercato inglese e americano, ha cercato l’aiuto di un amico londinese. A quel punto ha fissato il goal e ha incrociato le dita: la sua idea ha avuto a quel punto talmente tanto successo che i finanziatori sono venuti a cercarlo.

ALLA RICERCA DI GIOVANI TALENTI – Mattia ha creato un’opportunità lavorativa grazie ad un’idea vincente e alla sua capacità di mettersi in gioco. Ma in Italia sono molti i giovani che stanno provando a reagire alla crisi del mondo del lavoro mettendo in piedi una propria startup. Sono questi i talenti che Skuola.net, in collaborazione con Ford, sta scovando in giro per l’Italia con la sua iniziativa Skuola.net Store – University Tour, visitando gli Atenei e i Politecnici italiani. Skuola.net ha già visitato Torino, Milano, Padova e Roma, e si trova oggi a Bari dove rimarrà fino al 5 novembre.

Scopri tutti i segreti del mondo delle startup visitando la sezione "Come diventare startupper" >>

Carla Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta