Sapiens Sapiens 934 punti

Complementi - Partitivo, tempo e termine

Il complemento partitivo
Il complemento partitivo specifica l'insieme, il tutto di cui fa parte l'elemento di cui si parla.
Risponde alle domande: tra chi? tra che cosa?
Viene preceduto da: locuzioni prepositive di, tra e fra.

Esempio
Io | mangio| un po'| di mele
soggetto | predicato verbale | complemento oggetto | complemento partitivo

Complemento di tempo
Il complemento di tempo si divide in:
- complemento di tempo determinato;
- complemento di tempo continuato.
Il complemento di tempo determinato indica il momento preciso in cui avviene l'azione espressa dal predicato.
Risponde alle domande: quando? in quale momento? per quando? tre quanto tempo? in quale periodo?

Viene preceduto da preposizioni improprie (verso, circa...) da, di, a, per, in, tra e fra.

Esempio
Lui | verrà | alle tre
soggetto | predicato verbale | complemento di tempo determinato

Il complemento di tempo continuato indica il periodo di tempo in cui continua l'azione espressa dal predicato.
Risponde alle domande: per quanto tempo? fino a quando? da quando? in quanto tempo? da quanto tempo?
Viene introdotto da da, in, per e da preposizioni improprie.

Esempio
Giacomo | camminò | per tre ore
soggetto | predicato verbale | complemento di tempo continuato

Complemento di termine
Il complemento di termine indica l'oggetto su cui termina l'azione compiuta dal soggetto ed espressa dal predicato.
Risponde alle domande: a chi? a che cosa?
Viene preceduto da: solo preposizione A (può anche essere sottintesa

Esempio
Io | regalai | la mia penna | a Maria
soggetto | predicato verbale | complemento oggetto | complemento di termine

Registrati via email