Ominide 2487 punti

Il complemento d'agente e di causa efficiente

La ragazza viene interrogata dal professore. "Da chi?" → complemento d'agente.

Il complemento d'agente indica la persona o essere animato che compie l'azione ("agisce") in una frase col verbo passivo.
Se chi compie l'azione è un essere inanimato, il complemento si definisce ci causa efficiente.

I complementi d'agente e di causa efficiente presentano queste caratteristiche
•sono introdotti dalla preposizione
da o dalla locuzione: da parte di.
•rispondono alle domande "da chi?" (agente), "da che cosa?" (causa efficiente).

•si trovano in dipendenza di una forma verbale passiva.

Il complemento d'agente si trova anche in dipendenza di forme passive espresse in modo impersonale: Da parte dei docenti si accolse la proposta.
I complementi d'agente e di causa efficiente si trovano anche espressi dalla particella ne: C'erano in giro molte meduse: Luca ne (=da esse) è stato ucciso.

Registrati via email