Aggettivi

Aggettivo: nome che necessariamente si aggiunge ad un altro nome. L'aggettivo è una parte variabile del discorso che si accompagna al nome e ne indica una qualità oppure lo determina in modo preciso.

Aggettivi qualificativi:
Grado positivo: Mario è alto.
- Maggioranza: Mario è più alto di me.
Comparativo: - Uguaglianza: Mario e Carlo sono alti uguali.
- Minoranza: Mario è più piccolo di Carlo.

Superlativo: - Assoluto: l'aggettivo esprime una qualità al massimo grado senza confronti. Es. Mario è altissimo.
- Relativo: esprime una qualità al massimo (o al minimo) grado in rapporto ad un insieme di elementi che hanno la funzione di secondo termine di paragone. Es. Mario è il più alto dei suoi compagni.

Aggettivi possessivi: - indicano un possesso, a chi appartiene l'oggetto o la cosa;
- sono variabili e concordano col nome.
es. Il mio zainetto.
La mia Calcolatrice.
I miei amici.
Le mie scarpe.

Aggettivi dimostrativi: indicano la posizione di una cosa, animale o persona nello spazio o nel tempo. Es. Questo/Quel quadro non mi piace.

Aggettivi indefiniti: indicano una quantità o una qualità imprecisata. Es. Ci sono molti studenti. Qualsiasi libro va bene.

Aggettivi interrogativi ed esclamativi: quel, quale, che, quanto si usano per introdurre frasi interrogative o esclamative.

Aggettivi numerali:
Cardinali: indicano una quantità precisa (costituiscono il cardine, cioè la base di tutto, l'elemento base). Es. Ho comprato tre matite e una gomma.
Ordinali: - indicano la posizione, l'oridne di una serie ordinata. Es. Mario è arrivato primo.

- sono variabili.
- possono essere sostantivati. Es. Marta è la prima della classe.

Aggettivi moltiplicativi: indicano per quante volte è ripetuta una quantità. Es. Oggi devo fare una spesa doppia.

Distributivi: indicano un espressione di più parole. Es. Prendi la pastiglia ogni tre ore.

Collettivi: Indicano un insieme di oggetti o persone dello stesso tipo determinandole con un numero. Es. Prendiamo una dozzina di uova.

Frazionari: indicano una frazione, una o più parti di un tutto. Es. Pretende due terzi degli incassi.

Registrati via email