Mau7 di Mau7
Ominide 51 punti

Il volgare

Il volgare è la lingua parlata dal popolo.
Il primo documento scritto delle nuove lingue volgari risale all'842. Si tratta dei Giuramenti di Strasburgo con i quali Ludovico il Germanico e Carlo il Calvo si scambiarono una promessa di fedeltà giurando ognuno nella lingua dell'altro.
Il documento più importante per la nascita del volgare italiano è il cosìdetto Placito Cassinense del 960.
Sarebbe una sentenza giuridica per un contenzioso di un territorio tra un possedente laico e il monastero benedettino.
Il primo testo della letteratura scritto in volgare invece è il Cantico di Frate Sole di Francesco D'Assisi.
Questo cantico è una lode, un'esaltazione, al signore.
I temi di quest'opera sono:
- l'elogio a Dio a causa delle creature e attraverso esse;
- la bontà di tutte le creature di Dio;
- la grazia di chi muore in grazia di Dio;
- la maledizione dei peccatori.

Registrati via email