Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Morte di Clorinda - Riassunto

Beve riassunto riguardo al drammatico episodio della morte di Clorinda nella Gerusalemme liberata di Tasso.

E io lo dico a Skuola.net
Morte di Clorinda - Riassunto

E' questo l'episodio più drammatico della Gerusalemme liberata di Tasso. Clorinda, la bella e valorosa guerriera saracena di cui Tancredi è innamorato, penetra una notte nel campo dei critiani per incendiare una torre che avrebbe dovuto servire all'espugnazione di Gerusalemme. Insieme ad Argante, grande eroe saraceno, riesce nell'impresa, ma subito dopo l'incendio viene scoperta e inseguita dai cristiani. Mentre Argante riesce a rifugiarsi nella città di Gerusalemme, Clorinda, attardatasi, rimane all'esterno e viene raggiunta da Tancredi che, non riconoscendola, la sfida a duello. Si svolge così uno spietato combattimento che dura tutta la notte, fino all'alba, quando l'eroe cristiano trafigge a morte l'intrepida guerriera. Clorinda, morente, pronuncia solo parole di fede e chiede di essere battezzata. Levandole l'elmo per bagnarle la fronte con l'acqua del sacrameto, Tancredi riconosce la donna amata e il dolore lo inchioda in un immobilità silenziosa. Muore così la bella guerriera, porgendo a Tancredi, in segno di pace, la sua mano.
Contenuti correlati
Oppure registrati per copiare