Le due maschere

C’era una volta nel mezzo di un bosco una casa fatta di chiodi, era una casetta piccolina, dove viveva un ragazzo di nome Abelele, era un ragazzo strano,aveva un carattere forte,non amava stare con gli altri,perchè ormai si era abituato a stare nel bosco da solo.
A dieci chilometri dal bosco vivevano due maschere, erano una la meta dell’ altra. Un giorno le due maschere decidono di andare a funghi ; si avviarono verso il bosco, ma funghi non ce ne erano. Arrivarono a un cespuglio, una maschera si chinó e vide un fungo, chiamó l’altra maschera. Le due maschere presero il fungo in mano. Una maschera gridó " buttalo". L’altra maschera lo guardo e gli chiese "perché"? La maschera rispose "è velenoso"! Le due maschere si misero a litigare e il fungo cadde di nuovo nel cespuglio.

Le due maschere stavano litigando propio davanti alla casa di chiodi. Le urla si sentirono dentro la casa. Abelele si affacció e cominció a urlare " la volete smettere, la gente vuole dormire"!! Le due maschere si girarono, lo guardarono e gli urlarono " ma sono le 13.10 vai a dormire a quest’ ora"? Abelele arrabiato scese le scale e uscí da casa e gli disse " io non voglio gente nel mio bosco". le due maschere risposero " ma noi siamo venuti per prendere funghi"! Abelele si arrabbiò ancora di più e gli disse " adesso andate via"!! Le due maschere presero il fungo che era caduto nel cespuglio e se ne andarono

Mentre se ne andavano, la maschera disse " non ti avevo detto di buttare il fungo"? Le maschere si misero di nuovo a litigare, ma questa volta presero strade diverse. Le due maschere mentre camminavano nel bosco da sole si resero conto che non avrebbero dovuto separarsi.
Incomincio a piovere e le due maschere non volevano tornare a casa, perché non volevano incontrarsi. Tutte e due le maschere pensarono dove andare per dormire. Pensarono di andare da Abelele. Si avviarono verso la sua casa. Arrivarono alla casa, ma mentre stavano suonando il campanello videro uno la mano dell’altra. Una delle due maschere disse " cosa ci fai qua"? L’ altra maschera gli chiese la stessa cosa.
Fecero un minuto di silenzio, una delle due maschere chiese scusa all’alta e anche l’altra chiese scusa. Decisero di tornare a casa. Mentre tornavano a casa nel bosco comincio a grandinare. Le due maschere non sapevano se proseguire per andare a casa o fermarsi nel bosco per un notte Decisero di fermarsi nel bosco, si trovarono un riparo sotto una caverna.

Registrati via email