Anna Maria Ortese

La scrittrice giornalista romana Anna Maria Ortese (1914-1998) pubblicò a ventitrè la sua prima raccolta di racconti, ma conobbe la fama solo nella seconda opera ,la raccolta di novelle "Il mare non bagna Napoli".
In seguito scrisse altri romanzi, tra cui Poveri e semplici col quale vinse il Premio Strega nel 1967.
La sua figura è trascurata e poco studiata rispetto all'importanza delle sue opere. Spesso viene affiancata a elsa morante per la sua capacità di rappresentare situazioni che si avvicinano alla sensibilità neorealista. L'isolamento e la solitudine che l'autrice patì ne fecero un personaggio difficile .
Nonostante sia poco conosciuta ha ottenuto un meritato riconoscimento critico, anche all'estero.

Registrati via email