Ominide 1505 punti

C++ - Le variabili

Le variabili possono essere considerate come dei contenitori. Ogni volta che si dichiara una variabile, viene riservato uno spazio all'interno della memoria del computer. Durante l'esecuzione del programma, il contenuto delle variabili può cambiare. Le variabili sono indispensabili per un programma.

Per dichiarare una variabile c'è bisogno di scrivere:
TIPO_DI_VARIABILE NOME_VARIABILE;
Esempio: int valore;

All'inizio di un programma è possibile assegnare un valore iniziale, scrivendo in questo modo:
TIPO_VARIABILE NOME_VARIABILE=VALORE_INIZIALE;
Esempio: int valore=5;

Ci sono diversi tipi di variabili, ognuno diverso dall'altro. Ecco i principali:
- void: valore nullo;
- bool: può assumere valore true o false.

- int: bisogna usarlo quando è necessario scrivere un numero intero, sia positivo che negativo.
- float: bisogna usarlo quando è necessario scrivere un numero con la virgola.
- double: è come float, però per numeri con più cifre e che hanno bisogno di spazio maggiore.
- char: bisogna usarlo quando è necessario scrivere un carattere.
- string: con questo tipo di variabile è possibile inserire più di un carattere.

Registrati via email