Protocolli di servizio dello strato internet

L'ICMP (internet control message protocol) è un protocollo che ha il compito di riscontrare anomalie durante la trasmissione o il routing dei pacchetti IP attraverso lo scambio di messaggi di diagnostica e di errore tra i nodi della rete.
Con questo protocollo si utilizzano dei pacchetti IP che contengono nel campo protocollo dell'intestazione il valore "1D".

Il protocollo ARP (Address resolution protocol) è utilizzato per convertire indirizzi IP in indirizzi MAC delle schede di rete; le schede di rete e le interfacce di rete sono sempre caratterizzate da indirizzo IP e indirizzo MAC. Il Sistema Operativo non conosce a priori gli indirizzi MAC delle schede di rete della LAN di appartenenza, per scoprire tale indirizzo (noto il suo indirizzo IP), utilizza il protocollo ARP. Un pacchetto ARP contenente la richiesta di indirizzo fisico (ARP request) e l'indirizzo IP del quale si vuole conoscere il corrispondente indirizzo MAC, viene predisposto, in maniera tale da inserire tale pacchetto in un frame con indirizzo destinazione di tipo broadcast. Se l'indirizzo IP contenuto nella richiesta viene riconosciuto come proprio da una stazione, il modulo ARP di questa stazione predispone un altro pacchetto ARP di risposta (ARP reply) contenente l'indirizzo MAC richiesto della propria scheda.

Hai bisogno di aiuto in Informatica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email