Ominide 353 punti

Intenet e le reti

Oggi per Internet si intende “la rete delle reti” o la Rete per antonomasia. Una rete è formata da un gruppo di calcolatori e apparecchiature varie, collegati da canali e dispositivi di comunicazione, che possono scambiarsi messaggi e condividere informazioni. Le reti possono presentare collegamenti permanenti o temporanei, attivati attraverso il telefono o altri legami di comunicazione.
Le reti possono essere molto piccole, come una rete locale composta da alcuni calcolatori, qualche stampante e altre periferiche situate su un’area relativamente limitata, per esempio un ufficio o un edificio di uffici (LAN, acronimo di Local Area Network), oppure possono comprendere molte apparecchiature distribuite su una vasta area geografica (rete geografica). Inoltre, più reti piccole possono venire collegate per formare reti di maggiori dimensioni.
I dispositivi su una rete sono chiamati nodi. Per realizzare i collegamenti tra i nodi si usano linee di comunicazione, che possono essere costituite da cavi (è il caso delle reti locali situate su un’area limitata, come accade, per esempio, nell’ambito di un edificio) oppure da linee telefoniche o ponti radio o altro (è il caso delle reti geografiche).

Se il computer è collegato a una rete, l’hardware del PC (cioè la memoria, il processore, i dischi) e il software (cioè i programmi e i dati sul disco) sono le risorse locali, e se alla rete sono collegate altre periferiche (ad esempio, la stampante), queste sono chiamate risorse di rete. Le linee di comunicazione che collegano tra loro i nodi possono essere disposte, dal punto di vista fisico, in modi diversi. Piccole o grandi, lo scopo delle reti informatiche è fornire agli utenti i mezzi che consentono loro di comunicare e trasferire informazioni per via elettronica.
Per mettere in comunicazione computer che hanno caratteristiche hardware e software diverse sono necessarie delle regole comuni, chiamate protocolli. TCP/IP è il protocollo standard di Internet: il termine deriva dal nome dei due più importanti protocolli usati nel’abito di Internet. TCP (l’acronimo di Transmission Control Protocol ovvero Protocollo di Controllo della Trasmissione) contiene le regole per la preparazione dei dati da trasmettere; IP (acronimo di Internet Protocol ovvero Protocollo di Internet) definisce le regole per il trasporto delle informazioni da un calcolatore a un altro.

Registrati via email