Dreke90 di Dreke90
Genius 6795 punti

I livelli di rete

Il livello di rete corrisponde ai primi due livelli del modello OSI. Le sue funzionalità sono pertanto le seguenti:
Trasmissione e ricezione dal mezzo fisico di sequenze di bit denominate Frame. La dimensione e il formato del frame variano da un tipo di rete a un altro.
Controllo dell'errore con il calcolo del CRC.
Identificazione della scheda di rete del mittente e del destinatario.

Riguardo all'ultimo punto le schede Ethernet che sono quelle maggiormente utilizzate hanno cablato al loro interno un indirizzo di 6 byte detto indirizzo MAC che le identifica in modo univoco tra tutte le schede di rete.
A ogni costruttore di NIC (Netweok Interface Card ,scheda di rete) sono assegnati da un'organizzazione riconosciuta a livello mondiale il SASB(Standard Association Standard Board) uno o più identificati univoci per ogni scheda di rete prodotta l'azienda aggiunge a questi identificativi un numero progressivo rendendo in questo modo univoco in tutto il mondo l'indirizzo della specifica NIC.

Se la scheda di rete di un computer deve essere sostituita per un guasto o per un aggiornamento non è possibile mantenere quello specifico elaboratore l'indirizzo MAC della NIC che vien sostituita la macchina assumerà l'indirizzo MAC della nuova scheda di rete che verrà istallata.
Qui sotto un esempio di indirizzo MAC

6A C2 AB --- 28 77 D9

I primi tre organizational unique identifier(OUI) Assegnato all'azienda
Gli altri tre Vendor Code Assegnato alla scheda di rete.

La notazione utilizzata per rappresentare gli indirizzi MAC e detta Hyphenated octetrepresentation e prevede la rappresentazione del contenuto di ogni byte in esadecimale con trattini che separano un byte dal successivo per l'indirizzo dell'esempio precedente la rappresentazione è :
6A -C2-AB-28 -77-D9

I primi tre byte dell0indirizzo MAC denominati OUI(Organizational Unique Identifier) sono assegnati dal SASB ai fabbricanti delle schede di rete gli altri tre byte definiti come vendor code sono assegnati in modo progressivo dal singolo costruttore.
Il bit meno significativo del primo byte vien denominato I/G (Individual or Group Address).
Quando questo bit vale 0 l'indirizzo e unicast cioè si riferisce a un ben determinata scheda di rete quando vale 1 indica un indirizzo mulitcast che si riferisce a un gruppo si schede di rete o broadcast rivolto a tutte le schede collegate alla rete l'indirizzo broadcast e costituito da tutti 1 ed e pertanto:
FF-FF-FF-FF-FF-FF
Il bit successivo L/U (Local or Universal Address) se impostato a 1 determina un indirizzo assegnato dal SASB mentre se vale 0 indica un indirizzo gestibile localmente.

Registrati via email