Ominide 688 punti

La cooperazione consente a più processi di rendere parallela l' esecuzione attraverso la CPU, condividere un servizio di rete, condividere una serie di informazioni. Durante il ciclo di vita di un processo, esso attraversa vari stati.
NEW il programma è stato richiesto e aspetta di entrare in memoria centrale.
READY il programma è diventato una serie di processi, è presente in MC, e sta aspettando di usare la CPU.
RUNNING il processo è in esecuzione perchè gli è stato assegnato il processore e da questa situazione può uscire x: deve operare in I/O, è finito il time slaise, è terminato o arriva un processo di maggiore priorità.
WAITING il processo si trova in questo stato quando aspetta di svolgere un'operazione di I/O.
TERMINATED il processo ha svolto tutti i suoi calcoli e rilascia tutte le risposte.

NEW → READY → WAITING / RUNNIG → WAITING / TERMINATED

Quando un processo entra nello stato di READY viene creato il suo PDI e anche il suo descrittore chiamato PCB che oltre al PID contiene lo stato corrente, il program contaier, i registri, la priorità, il puntatore all'area di memoria del processo, l'elenco delle risorse assegnate al processo. Durante il passaggio da uno stato all'altro, viene sempre salvato il PCB e viene ripristinato lo stato del processo (il contenuto del program container e dei registri) e questa fase si chiama context switching).

Registrati via email