Bluetooth

Bluetooth è una tecnologia di comunicazione wireless a corto raggio progettata e realizzata da un consorzio di aziende. La prima versione venne pubblicata nel 1999, seguita nel 2003 dalla versione 1.2 che permette di raggiungere una velocità di trasmissione di 1 Mbps, e nel 2004 dalla versione 2.0 che raggiunge 3 Mbps.
Anche Bluetooth opera nella banda compresa tra 2,4 e 2,485 GHz e il raggio di copertura dipende dalla classe di appartenenza del dispositivo: i dispositivi di classe 3 hanno un raggio di utilizzo di un metro, quelli di classe 2, maggiormente diffusi, hanno un raggio di 10 m, mentre quelli di classe 1, arrivano a coprire fino a 100 m.
La possibilità per la tecnologia bluetooth di trasmettere sia dati che segnali vocali, ha permesso di realizzare svariate applicazioni quali:


  • Accesso a una LAN;

  • Accesso dial-up, che permette a un notebook di connettersi attraverso un telefono cellulare;

  • Fax e stampa;

  • Telefonia cordless;

  • Intercomunicanti, utilizzati soprattutto dai motociclisti per permettere il colloquio in viaggio;

  • Auricolare wireless;

  • Trasferimento file da un dispositivo a un altro.


Un vantaggio di questa tecnologia è il basso consumo di energia necessaria al funzionamento. Durante l'utilizzo il canale radio è condiviso da un gruppo di dispositivi che sono sincronizzati da un clock comune e utilizzano le stesse frequenze. Un dispositivo detto nodo master, ha il compito di gestire la sincronizzazione e il colloquio tra gli altri dispositivi attivi. Questo gruppo prende il nome di piconet ed è alla base di un sistema bluetooth. Più piconet possono essere interconnesse tra loro tramite un dispositivo ponte per formare un sistema detto scatternet.
Il canale fisico è suddiviso in intervalli di tempo, detti slot, e il frame utilizzato da bluetooth è contenuto in un singolo intervallo o in 3 o in 5 slot.
Il frame è suddiviso in tre campi principali:


  • Un codice d'accesso che identifica il nodo master della piconet;

  • Un campo intestazione contenente l'indirizzo del destinatario;

  • Il checksum e altre informazioni del sotto strato MAC;

  • Un campo dati;

Hai bisogno di aiuto in Informatica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email