Genius 5407 punti

Verbo sum

Il verbo sum presenta le seguenti caratteristiche.
1)è un verbo anomalo,ha cioè una coniugazione irregolare:presenta infatti nei tempi del presente due temi diversi,s- ed es- che in particolari condizioni si muta in er-.

2)è anche un verbo difettivo,ossia mancante di alcuni modi o tempi:il gerundio,il supino e il participio presente.

3)Come in italiano,è un verbo intransitivo e non ha,quindi,la forma passiva.

4)Unito a un sostantivo o a un aggettivo forma il predicato nominale:
Esempio:
Iulia puella laeta est.
Giulia è una ragazza allegra.
Nell’esempio est costituisce la copula,mentre puella laeta è la parte nominale del predicato riferito al soggetto Iulia.

5)Impiegato come predicato verbale può assumere,come in italiano,il significato di “appartenere,esistere,esserci,trovarsi,esser presente,stare”:

Esempi:
-Erit rosa puellae formosissimae.
La rosa sarà(=apparterrà)alla fanciulla più bella.
-Non est fortuna in terris.
Sulla terra la sorte non c’è(=non esiste).
-Non erat puella in casa.
La fanciulla non era(=non si trovava)nella capanna.

6)Come in italiano,può essere impiegato come ausiliare per formare alcune voci della coniugazione:
Esempio:
Discipulae amatae sunt a magistra.
Le allieve sono state amate(=voce del verbo “amare”)dalla maestra.

Registrati via email