ninni di ninni
Ominide 310 punti

Verba narrandi et sentendi

I verbi narro (racconto), trado, fero (tramando), nunzio (annuncio), dico, puto, credo, adfirmi (affermo), audio e altri di significato affine, nella diatesi attiva reggono spesso una proposizione oggettiva infinitiva:
Homerum caecum fuisse tradunt.
Tramandano che Omero fu cieco

Invece, nella diatesi passiva possono essere accompagnati da:


    1.una infinitiva soggettiva:
    Homerum caecum fuisse traditum est.
    Si tramandò che Omero fosse stato cieco.
    2.un infinito con funzione pedicativa:
    Homerus caecus fuisse traditur.
    Si tramanda che Omero fosse cieco.

In particolare quaesti verbi preferiscono:
- la costruzione personale col nominativo + infinito, quando il verbo ha una forma semplice:
Nullae actiones fuisse putantur.
Si ritiene che non ci sia stata nessuna azione giudiziaria.
- la costruzione impersonale con la subordinata soggettiva (accusativo + infinito)
Putatum est, quingentis fere annis post Romam conditam...
è stato tramandato oralmente che, in quasi 500 anni dalla fondazione di Roma...

Registrati via email