Sapiens 2037 punti

Il superlativo assoluto e superlativo relativo


Superlativo assoluto

Livus altissimus est
Livio è altissimo

Superlativo relativo

Livius altissimus est, meorum amicorum/e meis amicis/inter meos amicos
Livio è più alto dei miei amici

- Il latino presenta un'unica forma sia per il superlativo assoluto sia per il superlativo relativo.
Si tratta senza dubbio di un superlativo relativo se il superlativo è seguito da un complemento partitivo, che si esprime in:

- genitivo
- 1e, ex + ablativo
- 1inter + accusativo

Negli altri casi la traduzione dipende dal contesto il cui superlativo è inserito.

Registrati via email