Genius 14049 punti

Proposizione Finale

La proposizione finale in latino si può tradurre con:

UT / NE + congiuntivo presente / imperfetto

UT/NE + congiuntivo presente si usa quando nella proposizione principale c'è un tempo principale (presente o futuro)

UT/NE + congiuntivo imperfetto si usa quando nella proposizione principale c'è un tempo storico (perfetto o piuccheperfetto)

UT ha il significato di: per, affinchè.
NE ha il sifnificato di: per non, affinchè non.

Es. n°1: Vennero gli ambasciatori per chiedere la pace
Legati venerunt ut peterent pacem

Es. n°2: Vengono gli ambasciatori per chiedere la pace
Legati veniunt ut petant pacem

Es. n°3: I prigionieri fuggirono per non essere condannati
Captivi effugerunt ne damnarentur

Nell'esempio n°1, essendoci nella proposizione principale "vennero" (tempo storico), abbiamo tradotto la principale cn "venerunt" e di conseguenza la finale cn "ut + peterent".

Nell'esempio n°2, essendoci nella proposizione principale "vengono" (tempo principale), abbiamo tradotto la principale cn "veniunt" e di conseguenza la finale cn "ut + petant".

Nell'esempio n°3 la proposizione finale "per non essere condannati" stata trdotta cn "ne + damnarentur"

ATTENZIONE! Non bisogna mai tradurre per "non/affinchè non..." con "ut ne..."

Registrati via email