blakman di blakman
VIP 9176 punti

Participio congiunto

E' detto participio congiunto o appositivo perchè in esso il participio si collega come un'apposizione al soggetto o ad un complemento della proposizione principale.
Il participio congiunto puo fare le veci di una proposizione secondaria di natura:
-temporale
Cornelius Rufus dormiens oculorum visum amisit.
Cornelio Rufo perdette la vista degli occhi mentre dormiva.

-causale
Dionysius cultros metuens tonsorios,candenti carbone sibi adurebat capillum.
Dionigi,poichè temeva il rasoio,si bruciava i peli della barba con un carbone acceso.

-concessiva
Pueri Spartiatae non ingemiscunt verberum dolore laniati.
I fanciulli spartani non piangono,quantunque siano dilaniati dal dolore delle frustate.

-condizionale
Ne mente quidem recte uti possumus multo cibo et portione completi.
Non possiamo usare bene neppure la mente,se siamo gravati da molto cibo e bevanda.

-finale
Hannibal exercitum in Etruriam duxit,eam quoque gentem aut vi aut voluntate adiuncturus.
Annibale condusse l'esercito in Etruria,per associarsi con la forza o spontaneamente anche quel popolo.

Registrati via email